Rassegna stampa di Venerdì 18 Dicembre 2015

A cura di Monica Macchioni

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Basta Consob, ci pensa Cantone

IL TEMPO,prima. Berlusconi vede Carlino ma pensa a Liguori. Il candidato sindaco a Roma. Spunta l’imprenditore dello slogan: “non vendo sogni,ma solide realta’”

IL TEMPO,prima. Fondi sanitari dimezzati per anziani e malati gravi. L’inchiesta. La Regione taglia i finanziamenti per le rette nelle Rsa. Nel Lazio 3700 infermieri in meno. Ambulanze con 350 km.

IL TEMPO,p5. Euroflop: ricollocati 200 profughi su 160mila.

IL TEMPO,p5. SEGHEZZI,il sindaco che caccia i musulmani. “Ci rispettino o vadano fuori”

IL TEMPO,p7. Sul web lista anti-ebrei: “condizionano l’Italia”. Manager, giornalisti e intellettuali su Radio Islam. Inchiesta della Procura di Roma. Nessun indagato

IL TEMPO,p8. Sfiducia a BOSCHI, caos Forza Italia. Oggi la votazione sul ministro. Gli azzurri usciranno dall’Aula per non mostrare le spaccature

IL TEMPO,p9. In CSM una pratica sul procuratore di Arezzo. Rossi e’ anche consulente del governo alle dipendenze della Manzione

IL TEMPO,p11. Il funerale blindato (e solitario) di Gelli. Nella piccola chiesa di Pistoia piu’agenti che folla per l’addio al Venerabile. I conoscenti: volete notizie su Licio? Cercatele a Montecitorio,non qui. La nipote: ora che e’ morto e’anche libero dal peccato. La conoscente: era adorabile. Faceva del bene senza volere nulla

IL TEMPO,p12. Intervista a STUCCHI: “ricambio fra gli 007. Ma Renzi ci consulti”. Pressing del presidente del Copasir Stucchi. Grandi manovre in vista dei rinnovi ai vertici

IL TEMPO,p14. Indagato il vescovo di Mazara del Vallo. MOGAVERO accusato di essersi appropriato di 180mila euro della Diocesi. Nel 2014 il giallo su un buco da 6milioni e la rimozione dell’economo

IL TEMPO,p14. Il critico operato a Modena. SGARBI dopo l’ischemia: Capre, sono ancora qui

IL TEMPO,p17. Torna ai romani la statua parlante del Babuino.

IL TEMPO,p28. Sulla Cassia. Il tecnico alla cena di Natale con LOTITO e tutta la squadra

IL FATTO,prima. Renzi sfiducia Visco e Vegas, ma Mattarella salva Bankitalia.

IL FATTO,prima. Dossier, insulti e licenziamenti: l’ultimo atto di Forza Italia. Lite tra la colomba Romani e il falco Brunetta sulla Corte. Mentre Cosentino a processo dice: Alfredo Vito provo’ a screditarmi per evitare la mia candidatura nel 2010″

IL FATTO,prima. MARCO TRAVAGLIO. Morto un Gelli se ne fa un altro

IL FATTO,p5. Philip Morris e la pubblicita’ progresso

IL FATTO,p6 intervista a ROBERTO FICO (M5S): per noi 5Stelle e’ stato difficile. Ma e’ la Consulta che serviva. Abbiamo accettato un compromesso, pero’ e’ al rialzo. Barbera? Non e’ il nome ideale, speriamo nella sua autonomia. Capisco gli attivisti che protestano e i parlamentari che hanno votato contro. Pero’ era la migliore terna possibile

IL FATTO,p6. La nuova Corte a maggioranze variabili.

IL FATTO,p8. FABRIZIO d’ESPOSITO. C’era una volta Forza Italia. Ora e’ solo guerra e licenziati. I bei tempi di Silvio. Dalle casse vuote del partito alla faida con Brunetta. Cosi l’ex feudo di Berlusconi ha perso la rotta.

IL FATTO,p12. Intervista a CUFFARO. Questo Pd ricorda la mia Dc, voterei per Renzi.

Corsera,p3. Il premier, il “doppio standard” e la rottura dell’asse con Merkel

Corsera,p6. L’accordo che rida’ un futuro alla Libia. Intesa per il governo di unita’ nazionale. Londra pronta a inviare mille militari per una missione a guida italiana

Corsera,p8. La mossa di Renzi: arbitrati a Cantone

Corsera,p10. Cosi Boschi affronta la prova dell’Aula: noi non siamo i Berlusconi di Arezzo. Oggi il voto sulla sfiducia. Ma non andra’ al Senato

Corsera,p10. Di Maio contro Bankitalia. E sull’Italicum: voto falsato anche se vincessimo noi. Renzi scimmiotta le nostre idee. Noi al governo avremmo chiesto le dimissioni per governatore e Consob

Corsera,p11. TOMMASO LABATE. Forza Italia (lacerata) lascia il campo. Secondo l’input del leader i parlamentari usciranno al momento della votazione. TOTI: abbiamo bisogno di una direzione politica, cosi non possiamo andare avanti.

Corsera,p11. Brunetta: porto avanti la linea voluta da Silvio. Difficile accerchiarmi. Ho la consapevolezza del lavoro che faccio, della mia credibilita’, della mia intelligenza che si’ e’ notevole, della mia lealta’ a Berlusconi e a Fi

Corsera,p17. Macri toglie il laccio al cambio col dollaro. E il peso perde il 40%. Il neopresidente contro il mercato nero. Mossa choc, Argentina a rischio inflazione

Corsera,p25. EMMA BONINO. Contro gli abusi, mettere limiti con una legge. Portare avanti una maternita’ per conto di un’altra persona e’ questione di massima delicatezza, per questo servono regole

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. La Boschi regge, Renzi meno. Il Csm apre un fascicolo sul pm-consulente che indaga su Banca Etruria

Giornale,prima. LUIGI MASCHERONI. Il critico colpito da ischemia. Lingua lunga,pelle dura. Sgarbi operato al cuore. E ora non fare la capra: torna presto ad arrabbiarti

Giornale,p6. Renzi ha paura del voto: trama per il rinvio a Roma.

Giornale,p8. FRANCESCO CRAMER. Ma quale rottamatore. Renzi e’ solo un occupatore.

Giornale,p8. ADALBERTO SIGNORE. Cosi arranca il grillo di lotta e di governo

Giorno,prima. Montezemolo: l’Italia non decolla. Serve un patto triennale per il Paese. L’Eni e’ un carrozzone da chiudere. Renzi e’ stato bravo ma ora deve avviare la fase due. Ritocchi la squadra. Diego e’ consapevole di non dovere niente a nessuno.
Manifesto,prima. Armi, il grande traffico dall’Europa all’Isis.

Mattino,prima. Bond truffa, decide Cantone

Mattino,p7. Libia, siglato l’acccordo di pace, si al governo di unita’nazionale

Mattino,p10. Caos Forza Italia, cresce la fronda contro Brunetta.

Mattino,p11. Intervista a MATTEOLI: usati toni inammissibili inutile nasconderselo, il partito e’ in crisi,le oscillazioni non sono da forza moderata. Cosi siamo barricaderi a giorni alterni e dietro l’aggressivita’ non vedo davvero una strategia

Messaggero,prima. ALESSANDRO CAMPI. Rischio direttorio. La Merkel torna a fare la padrona.

Messaggero,prima. GIULIO SAPELLI. Svolta in Libia, firmata l’intesa: governo unitario

Messaggero,p4. PUTIN contro la Turchia: troppo islamica. Onu, sanzioni per chi fa affari con l’Isis. Unanimita’ sullo stop ai finanziamenti destinati al Califfato

Messaggero,p14. Colosseo bloccato dagli ambulanti: ingressi sbarrati e turisti in ostaggio. Mattinata di follia a Roma: il monumento sequestrato dagli “urtisti”. Visitatori spintonati. La Soprintendenza: c’erano anche i centurioni

Messaggero,p14. Intervista a ROSSELLA REA, direttore del Colosseo: Reato interrompere il pubblico servizio, oltre la figuraccia davanti al mondo

Messaggero,p23. Intervista a MARIO DEAGLIO: l’aumento dei tassi Usa era dovuto ma resta ancora molta incertezza. Per l’economista il riflesso piu’ rilevante sara’ l’indebolimento dell’euro, un bene per il nostro Export

Libero,p21. Intervista a LARA COMI, europarlamentare PPE: i soldi per gli under 30 sono ancora tanti. Ma li spendiamo male. Da noi non si e’ mai fatta una verifica seria sui fondi europei. Da qui a fine dicembre abbiamo 7 miliardi da impiegare

Stampa,prima. Turchia e Usa, Putin alza il tiro

Stampa,p3. Renzi si veste da anti-tedesco. “Un solo Paese non puo’ guidare la Ue”

Stampa,p5. Washington e Mosca alleati all’Onu per tagliare le finanze del Califfato

Stampa,p8. FRANCESCA SCHIANCHI. Dalle unioni civili alla Cannabis, i punti di dialogo tra Pd e grillini

Stampa,p9. Intervista a RENATO BRUNETTA: c’e’ solo la linea di Silvio. Ed e’ chiara: opposizione dura.

Stampa,p10. Intervista a NIEL: piu’ fibra ottica e tariffe basse. Ecco la Telecom Italia che vorrei.

Stampa,p13. Caso Tapie, Christine Lagarde rinviata a giudizio in Francia.

Repubblica,prima. CARLO BONINI. I nazi jihadisti e la vergogna degli elenchi contro gli ebrei

Repubblica,p11. Da Gelli agli ex Dc l’ombra del patto tra cattolici e massoni per dividersi lEtrutria

Repubblica,p18. Intervista. A ROBERTO SPERANZA: si al dialogo, e’ l’antidoto a un pd centrista. Il confronto con M5S rompe lo schema partito della nazione ed e’ possibile sulle unioni civili e sulla lotta alla poverta.

Repubblica,p19. Intervista a RENATO BRUNETTA: Romani? Non e’ in linea, se vuole si dimetta. Renzi fin dall’inizio puntava all’accordo con M5S. Lo scontro in aula? Ho fatto il mio mestiere, e’ lui che perso

18 Dic 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»