Il 18 novembre in tv “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”

ROMA – Il mare traditore, l’amante “bottana” e in mezzo il povero Gennarino Carunchio, marinaio comunista siciliano. Questi i tre protagonisti del capolavoro di Lina Wertmüller “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”. Per tutti coloro che conoscono a memoria le battute dalla meravigliosa coppia formata da Giancarlo Giannini e Mariangela Melato (ma che non rinuncerebbero mai all’occasione di vederlo per la centesima volta) e per coloro i quali non hanno avuto modo finora di ridere e riflettere insieme a questa pellicola, la data da segnare sul calendario è il 18 novembre: alle 21.00 il film è in onda su Iris.

Sinossi

La ricca Raffaella Pavone Lanzetti (Mariangela Melato) è in vacanza insieme ai suoi amici su uno yacht in mezzo al mar Mediterraneo. Snob e superba, la donna non perde occasione per maltrattare i marinai a cui si ritiene superiore, mentre passa le sue giornate giocando a carte, prendendo il sole in topless con le amiche e discutendo di politica.

Un giorno durante un’uscita in barca con Gennarino Carunchio, un marinaio comunista che odia profondamente i ricchi turisti, i due si perdono.

Finiti su un’isola deserta i loro ruoli finiscono per invertirsi. Gennarino diventerà il padrone e farà di Raffaella la sua schiava d’amore. Cosa accadrà però quando i due dovranno tornare alla “normalità”?

18 Nov 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»