Emilia Romagna

A Parma il ‘Paperone’ è Roberto Ghiretti

E’ Roberto Ghiretti, capogruppo della lista civica Parma Unita, il ‘Paperone’ del Consiglio comunale di Parma. Nel 2014, come emerge dalle dichiarazioni dei redditi dei politici locali pubblicati sul sito del Comune, ha accumulato redditi per oltre 160.000 euro. Seguono, nella classifica dell’imponibile lordo di piazza Garibaldi, il medico Maurizio Vescovi del Pd, con poco più di 130.000 euro, poi Lucio Attilio De Lorenzi dei 5 Stelle, che lavora per uno studio di ingegneria, con 105.000 euro. Di tutto rispetto anche i redditi di Franco Cattabiani (Civiltà parmigiana), che dichiara 95.000 euro, e del pediatra Alessandro Volta del Pd con 90.000 euro. Fra le donne, l’unico reddito che emerge è quello di Maria Teresa Guarnieri, manager, di 87.000 euro nel 2014.

Roberto Ghiretti

Roberto Ghiretti

Nella ‘parte bassa’ della classifica si collocano invece il presidente del Consiglio comunale Marco Vagnozzi (con un reddito di 35.000 euro), Marco Bosi (poco meno di 10.000 euro) e il consigliere del Movimento 5 stelle Roberto Furfaro che si conferma il “meno abbiente” con 3.961 euro. Passando alla giunta si trovano sopra i 50.000 euro lordi solo il sindaco Federico Pizzarotti (60.000 euro) e gli assessori al Bilancio, Marco Ferretti, e al Commercio, Cristiano Casa (58.000 euro). Gli assessori che guadagnano meno sono, a pari merito con 39.000 euro circa, Michele Alinovi (Urbanistica), Laura Ferraris (Cultura) e Laura Rossi (Welfare).

18 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»