AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Di Pietro: “Pannoloni per Berlusconi, monumento a Grillo. E Salvini…”

di pietroSilvio Berlusconi, Beppe Grillo e Matteo Salvini visti da Antonio Di Pietro. L’ex magistrato e politico è intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’università degli studi Niccolò Cusano. Di Pietro non crede che Berlusconi possa essere ancora decisivo in politica: “Tra poco avrà bisogno di qualcuno che gli mette i pannoloni, dove va? Arrivano dei momenti in cui bisogna avere l’umiltà di mettersi da parte”.

Grillo, invece, ha fatto un servizio al Paese: “I cittadini grazie a lui sfogano la rabbia nelle urne e non vanno in piazza a sfasciare le macchine. A Grillo andrebbe fatto un monumento. Il problema è che anche nel Movimento c’è qualche personaggio che è andato a farsi solo gli affari propri. Anche Grillo ha capito, come me che l’ho fatto tardi, che la selezione della classe dirigente non è una cosa semplice. In questo senso, la Prima Repubblica, era piena di ladroni ma anche di tanti personaggi che hanno fatto la storia d’Italia”

Un’ultima battuta su Salvini: “Ormai è un personaggio che fa tendenza, ci sono tanti personaggi che cercano di salire sul suo carro. Ai miei tempi- ha concluso Di Pietro- si andava dietro a Brigitte Bardot, ora si va dietro a Salvini…”.

18 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988