AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

Operation Smile, è partita la 26esima dell’International student conference

ROMA – Restituire il “sorriso” ed un “avvenire” a bambini con gravi malformazioni facciali, come il labbro leporino e la palatoschisi, grazie a interventi gratuiti di chirurgia plastica ricostruttiva: questa la “mission” di Operation Smile International, che quest’anno festeggia 35 anni di attività, ed è considerata la più grande organizzazione medica internazionale, su base volontaristica, per la cura di queste patologie grazie a una rete di 5.400 volontari, con una presenza in 60 paesi e più di 240.000 operazioni gratuite all’attivo.

Convinta che il futuro sia nelle mani dei giovani e che su di loro sia necessario investire garantendo una “formazione” di qualità, l’Organizzazione ha avviato da anni lo “Student Programs”, un progetto internazionale che coinvolge 18.000 studenti in tutto il mondo e che affida ai giovani lo sviluppo di un movimento basato sui 4 pilastri della missione filantropica svolta: leadership, formazione, volontariato e sensibilizzazione. La Conferenza annuale, momento di scambio e confronto, rappresenta una grande opportunità per i ragazzi che fanno parte del progetto e che sostengono con impegno e dedizione la causa dell’Organizzazione.

Operation Smile porta a Roma 500 giovani

Provenienti da Africa, Asia, Sud America, Medio Oriente, Europa, Canada e Stati Uniti più di 500 studenti, dai 15 ai 22 anni, sono giunti a Roma che, per la prima volta, ospita l’International Student Leadership Conference (ISLC), giunta alla 26° edizione. Sette giorni, dal 17 al 24 luglio, in programma alla Fraterna Domus di Sacrofano, dedicati ad attività culturali, incontri motivazionali, analisi di case histories, studio di programmi di fundraising per tornare arricchiti nei propri paesi e promuovere nuove iniziative a sostegno di Operation Smile. Sarà Santo Versace, Presidente della Fondazione Operation Smile Italia Onlus dal 2007, a dare il via ai lavori con un discorso inaugurale durante la cerimonia di apertura prevista per il 18 luglio lasciando il podio, nella stessa giornata, alla pilota Michela Cerruti, già testimonial di Operation Smile Italia Onlus, che racconterà ai ragazzi la sua esperienza di giovane donna in un ambiente sportivo prettamente maschile e competitivo.

Durante le missioni mediche di Operation Smile gli studenti spiegano ai piccoli pazienti e alle loro famiglie i principi di una corretta igiene orale, di una sana alimentazione ed intrattengono i bambini con attività ludiche. Quest’anno gli studenti presenti alla conferenza riceveranno una formazione ad hoc sulle tecniche di riabilitazione cardiopolmonare, il 19 luglio, e firmeranno una promessa a testimonianza del loro impegno nel sostenere l’accesso alle cure chirurgiche quale diritto umano fondamentale. Dalla sua fondazione nel 1985, lo Student Programs di Operation Smile ha istituito più di 900 gruppi di studenti nel mondo, con una rete di giovani provenienti da 44 Paesi. Tra i 500 partecipanti alla Conferenza figurano anche 18 studenti dello Student Programs italiano, che nel corso dell’anno si sono distinti per aver organizzato un loro evento di raccolta fondi e promosso attività di sensibilizzazione sui programmi dell’Organizzazione in Italia e nel mondo. L’iniziativa si rivolge sia ai giovani studenti dei licei che agli universitari, con la specifica formazione U-Voice, ed è una straordinaria opportunità per svolgere attività di volontariato e partecipare alle missioni mediche internazionali.

Giovedì 20 luglio è l’Open Day

La Conferenza è a porte chiuse ma giovedì 20 luglio è previsto un Open Day, dalle 14.30 alle 18.30, per i ragazzi italiani interessati a conoscere da vicino l’iniziativa incontrando i referenti dello Student Programs americani e italiani. Per partecipare è necessario accreditarsi inviando una mail alla sig.ra Cristina Chiavari [email protected]

La settimana romana costituirà anche l’occasione per fare un punto sulIa campagna mondiale “Until We Heal”, lanciata a marzo in occasione del 35° anniversario di Operation Smile, promossa dai giovani degli Student Programs per sensibilizzare la popolazione mondiale sull’accesso ad una chirurgia gratuita e sicura per tutti in ogni parte del mondo.

Il progetto Student Programs e le esperienze di alcuni giovani volontari sono sintetizzate in questo video

 

18 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram