Atac, l’annuncio di Marino: “Firmato accordo, basta disagi”

ROMA – “Firmato poco fa un accordo straordinario per i lavoratori Atac, che introduce il badge, orari di lavoro in linea con le altre città italiane e retribuzioni legate alla produttività. Grazie ad azienda e sindacati”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Roma, Ignazio Marino. Che aggiunge: “Ora basta con i disagi intollerabili delle ultime settimane e al lavoro insieme per rendere il servizio di trasporto pubblico all’altezza delle aspettative dei romani”.

I. Marino

I. Marino

LE NOVITA’ – “E’ stato siglato un accordo storico sulla produttività tra Atac e le organizzazioni sindacali: macchinisti alla guida per 950 ore all’anno, autisti per 6 ore e 20 minuti al giorno, con turni a nastro. Sono stati inoltre sottoscritti 106 accordi che ridefiniscono la contrattazione di secondo livello di tutte le famiglie professionali. Tutti i dipendenti accederanno al salario di produttività solo al raggiungimento di ben individuati standard in termini di presenza e qualità del servizio erogata”. Lo si legge in una nota dell’assessorato alla Mobilità e ai Trasporti di Roma Capitale. “Roma Capitale- conclude la nota- completa così la propria azione finalizzata al rilancio dell’azienda. Ora tocca a Regione Lazio e Governo accettare la sfida di risolvere i problemi strutturali del trasporto pubblico a Roma”.

18 Luglio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»