Buttavano l’olio nelle fogne, a Roma sospesi 4 operatori dell’Ama

Sono apparsi in immagini postate in rete
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono stati individuati e sospesi dal servizio tutti e quattro gli operatori ecologici che, lo scorso 29 marzo, sono apparsi in immagini postate in rete assistere o coadiuvare l’operazione di sversamento di oli vegetali esausti nella rete fognaria da parte di alcune addette di una friggitoria in zona Parioli-Villaggio Olimpico. La misura cautelare da parte dell’azienda nei loro confronti potrebbe diventare ancora più pesante qualora fossero accertate le responsabilità dei singoli. Ove fosse confermata dalle indagini la partecipazione alle gravi azioni contestate ai lavoratori coinvolti, in particolare l’aver coadiuvato un reato ambientale, l’azienda è pronta a prendere provvedimenti disciplinari esemplari, che possono arrivare fino al licenziamento. Così in un comunicato Ama.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

18 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»