Trivelle, Zaia: “Concessioni per sempre? Prevedo ricorso in Europa”

Luca_ZAIA3VENEZIA – Un milione e centonovantamila veneti hanno votato sì al referendum sulle trivelle: “se fossi il presidente del consiglio io qualche problema me lo porrei”. Lo dichiara il governatore del Veneto Luca Zaia, evidenziando che, dato che Matteo Renzi aveva invitato all’astensionismo definendo inutile il referendum, “è come se gli avessero detto di farsi gli affari suoi”. Zaia ha poi fatto presente che “da oggi chi ha la concessione per perforare un pezzo di mare lo potrà fare per sempre” e questo è in contrasto con il principio di libera concorrenza. Pertanto “prevedo un ricorso in Europa” conclude il presidente della Regione Veneto.

18 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»