Welfare

Disabilità, Argentin (Pd): “Sui mezzi pubblici in Italia ancora troppe difficoltà”

I. Argentin

I. Argentin

ROMA – Le difficolta’ che molti invalidi incontrano in Italia per spostarsi sui mezzi pubblici le conoscevo bene; ma quanto mi e’ accaduto oggi alla Stazione Termini di Roma ha dell’incredibile. Il biglietto ferroviario per Firenze rilasciatomi dall’agenzia di viaggi della Camera dei deputati era per un posto disabili su un Frecciarossa; ma il vagone aveva la porta di ingresso non compatibile con una carrozzina come quella che sono obbligata ad utilizzare”. Lo dice Ileana Argentin, deputata del Pd componente della commissione Affari sociali della Camera, che aggiunge: “Adesso sono in attesa da un’ora e mezzo dell’arrivo di un nuovo convoglio che mi hanno assicurato avere un ingresso accessibile anche a me. E tutto questo per andare, a spese mie, ad un convegno sulla vita indipendente per i disabili. È successo a me che sono parlamentare; e se fosse successo a un qualsiasi disabile?“.

18 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»