Molestie e violenza, il 20 febbraio a Roma il lancio del progetto G.U.A.I.

‘G.U.A.I. A chi ci tocca’, progetto per dare vita a nuovi strumenti di emersione della violenza, delle discriminazioni e delle molestie sui luoghi di lavoro e non
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Conto alla rovescia per il lancio di ‘G.U.A.I. A chi ci tocca’, il progetto nato a Roma e ideato da Infosex-Laboratorio di inchiesta su corpi e desideri per dare vita a nuovi strumenti di emersione della violenza, delle discriminazioni e delle molestie sui luoghi di lavoro e non, che sarà presentato mercoledì 20 febbraio alle 14,30 nell’aula Professori della facoltà di Scienze Politiche dell’università La Sapienza di Roma.

Un pomeriggio di laboratori partecipati che approfondiranno il tema delle molestie e delle tante forme di violenza vissute su posti di lavoro, nei locali, per le strade della città, all’università, nelle relazioni, in cui tutti saranno coinvolti nel discutere temi che solitamente vengono vissuti in solitudine. Si partirà da tre step (reazioni emotive, reazioni pratiche e soluzioni) per sperimentare situazioni concrete di molestie attraverso la simulazione di ‘casi tipo’ e provare “insieme a immaginare delle vie di uscita e a elaborare delle strategie di autodifesa”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

18 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»