Ps, Fabbri lascia il Consiglio grande e generale - DIRE.it

San Marino

Ps, Fabbri lascia il Consiglio grande e generale

rossano fabbriSAN MARINO – Un nuovo addio in casa del Partito socialista: Alessandro Mancini, neocapogruppo, nel corso dei lavori consigliari odierni, comunica le dimissioni in qualità di consigliere di Rossano Fabbri. “Alle 16 di oggi- spiega Mancini in sala stampa- il collega Fabbri ha chiesto un incontro con il capogruppo e il gruppo consiliare per comunicare che si sarebbe recato alla segreteria Istituzionale per rassegnare le proprie dimissioni da membro del Consiglio grande e generale”. Le motivazioni, aggiunge Mancini, sono di carattere “strettamente professionale e personale”. Per il capogruppo non c’è quindi “nessun problema di ordine politico- prosegue- infatti resterà dentro il partito”. A sostituire Fabbri in Aula potrebbe essere il primo dei non eletti tra le fila del Ps, Augusto Casali, ex presidente del partito.

18 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»