Tornano in Italia le spoglie di Vittorio Emanuele III di Savoia - DIRE.it

Politica

Tornano in Italia le spoglie di Vittorio Emanuele III di Savoia

ROMA – E’ stato sepolto per 70 anni ad Alessandria d’Egitto, ma oggi torna in Italia: le spoglie di Vittorio Emanuele III di Savoia trovano  posto nel cimitero di Vicoforte, in provincia di Cuneo, dove già riposa la moglie regina Elena.

CHI ERA VITTORIO EMANUELE III

Vittorio Emanuele III è stato il penultimo re d’Italia. Ha regnato dal 1900- anno del regicidio del padre Umberto I ad opera dell’anarchico Gaetano Bresci- al 1946, quando abdicò in favore del figlio Umberto II. Il 2 giugno di quell’anno l’Italia scelse la Repubblica.

Fu re sotto il fascismo: conferì a Benito Mussolini l’incarico di formare un Governo e firmò le leggi razziali, nel 1938. Fu poi protagonista della fuga a Brindisi, dopo l’8 settembre del 1943.

Si ritirò quindi in esilio in Egitto, dove morì il 28 dicembre 1947, il giorno dopo la firma della Costituzione italiana, che sarebbe entrata in vigore il primo gennaio del 1948.

17 dicembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»