Emilia Romagna

Malore per Vittorio Sgarbi, angioplastica nella notte

ROMA –  E’ in buone condizioni di salute Vittorio Sgarbi dopo il malore di questa notte, fanno sapere dal Policlinico di Modena dove il critico è stato ricoverato.sgarbi

Alle 3.58 di questa mattina Sgarbi si è presentato al Pronto soccorso del Policlinico, accompagnato dal proprio autista, lamentando un dolore al petto. È stato trattato nel reparto di Cardiologia, diretto dal professor Giuseppe Boriani, per una ischemia del cuore che è stata risolta con un intervento di angioplastica.

“La situazione è stata affrontata prontamente e nel migliore dei modi giungendo a risoluzione- commenta Boriani in una nota- grazie al lavoro di tutta l’equipe della Cardiologia, che si è presa cura del professor Sgarbi. In particolare vorrei ricordare il dottor Carlo Cappello, il professor Rosario Rossi e il dottor Fabio Sgura, unitamente al personale infermieristico e tecnico”. Sgarbi è attualmente in buone condizioni e dovrà rimanere a riposo alcuni giorni in Cardiologia per la convalescenza.

Il critico ferrarese ha accusato un malore mentre era in viaggio con il suo autista da Brescia, dove aveva partecipato a un galà di Natale al teatro Grande, verso Roma. Operato, Sgarbi è stato poi trasferito in terapia intensiva. Anche questa mattina sul profilo Facebook del critico si è segnalato che le sue condizioni sono buone. È stato lo stesso Sgarbi ad avvisare familiari e collaboratori.

 

17 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»