Da Totti a Di Francesco, a Roma l’ultimo saluto a Maria Sensi

ROMA –Francesco Totti, Daniele De Rossi, Marco Cassetti, il tecnico Eusebio Di Francesco. La Roma di ieri e di oggi si ritrova per Maria Sensi. Il funerale della ‘presidentessa’, moglie di Franco, morta venerdì all’età di 75 anni, è iniziato da pochi minuti. Molti i cittadini e i tifosi presenti nella chiesa di San Lorenzo fuori le mura al Verano, dove nel 2008 i tifosi salutarono il presidente dell’ultimo scudetto, Franco. A rendere omaggio alle figlie, tra cui Rosella, succeduta a Franco alla guida del club, anche Zdenek Zeman, volti più e meno noti del giornalismo romano e poi tanti tifosi tra cui i club giallorossi di Trastevere e Testaccio, venuti a dare l’ultimo saluto.
Fuori dalla chiesa, alcune corone di fiori tra cui quella del presidente della Lazio, Claudio Lotito. Lungo e caloroso l’abbraccio di saluto a Rosella Sensi di Totti e De Rossi prima dell’avvio della cerimonia iniziata in “un clima familiare come avrebbe voluto lei”, ha ricordato il sacerdote dall’altare.

ROSELLA: “ORA GUARDERA’ PARTITE CON PAPA'”

“La cosa che mi fa piacere è che ora mamma sta al fianco del suo amato Franco e insieme guarderanno le partite”. Così una commossa Rosella Sensi dal leggìo della chiesa di San Lorenzo fuori le mura ha ricordato la madre Maria nel corso dei funerali. “Grazie del vostro affetto- ha aggiunto la Sensi rivolgendosi ai presenti- e della vicinanza che ci avete dimostrato in questi giorni”.  “Era una grande donna, una madre unica che ci ha insegnato dei grandi valori. È difficile parlare in questi momenti. Amava la famiglia e la Roma perché era una tifosa appassionata. Ho un dolore immenso dentro. Porteremo avanti quello che ci ha insegnato. L’unica consolazione che abbiamo oggi è che si è ricongiunta con papà Franco”, ha poi aggiunto Rosella al termine delle esequie.

APPLAUSI E SCIARPE GIALLOROSSE PER USCITA FERETRO MARIA SENSI

Adagiato nel carro in piazzale del Verano in attesa della traslazione al cimitero, il feretro di Maria Sensi è stato ricoperto di rose rosse, sciarpe della Roma e anche una maglia della squadra col numero 10, firmata da Francesco Totti.

FERRERO: MI ASPETTAVO MOLTA PIU’ GENTE

“Mi aspettavo molta più gente perché è andata via la mamma romana dei romanisti. Devo sgridarli ‘sti tifosi. Qui la piazza non doveva essere piena, di più. Romanisti se nasce”. Tono polemico per il romano presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, lasciando la chiesa di San Lorenzo fuori le mura dove sono appena terminati i funerali di Maria Sensi moglie dello storico presidente della Roma.

TOTTI SALUTATO DA APPLAUSO TIFOSI

Applausi per Francesco Totti quando ha lasciato la chiesa di San Lorenzo al Verano dove si sono appena conclusi i funerali di Maria Sensi, moglie dello storico presidente giallorosso Franco. Quasi in contemporanea, hanno lasciato la chiesa del Verano anche Bruno Conti e l’ex allenatore giallorosso di Testaccio, Claudio Ranieri.

 

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

17 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»