Lazio

Zingaretti: Raggi? Chiesta relazione ad Asl Civitavecchia

virginia raggi

ROMA – “Ho appena chiesto alla Asl di Civitavecchia di relazionare sulle ragioni che hanno portato ad affidare l’incarico in questione, il suo oggetto e l’importo e, cosa più importante, i risultati raggiunti dalla Asl grazie al lavoro che avrebbe dovuto essere svolto”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di un evento, ha risposto a chi gli chiedeva un commento sulla vicenda riportata stamani dal Fatto quotidiano, secondo cui la candidata sindaco del M5S, Virginia Raggi, avrebbe ottenuto dall’Asl di Civitavecchia, nel 2012 e nel 2014, due incarichi legali di recupero crediti per complessivi 13 mila euro.

“Io non ne sapevo nulla- ha aggiunto Zingaretti-. Un presidente della Regione, com’è ovvio, non interviene nelle singole decisioni gestionali che spettano agli apparati amministrativi. Ma di sicuro è un mio dovere verificare che queste scelte avvengano nel pieno rispetto dei criteri di legittimità e opportunità”.

di Alessandro Melia, giornalista

17 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»