Liguria

Genova ospiterà la Coppa del mondo di vela: “E’ un sogno diventato realtà”

ROMA – Per la prima volta le World Cup Series di vela arrivano in Italia, e per due anni di seguito: nel 2019 e nel 2020 Genova ospitera’ uno dei quattro eventi della Coppa del Mondo, scegliendo come base operativa tutta l’area della Fiera. Proprio negli spazi e nei padiglioni in cui ogni anno si tiene il Salone Nautico internazionale verra’ installato un enorme ‘sailing center’ unico nel suo genere, mentre i 5 campi di regata saranno posizionati di fronte al lungomare cittadino, in un’area compresa tra il porto di Genova e il quartiere di Genova Quarto, visibile al pubblico dalla ‘passeggiata al mare’.

E’ stata una impresa non facile

“Il nostro desiderio era quello di coinvolgere tutta l’Italia in questa manifestazione e non solo il mondo della vela”, ha spiegato il presidente della Federazione italiana vela, Francesco Ettorre, durante la conferenza stampa nella Sala Giunta del Coni a Roma. “E’ un sogno diventato realta’, e’ stata una impresa non facile rendere credibile un Paese che finora non aveva mai ospitato un evento del genere”.

Leggi anche:

La scelta della Federazione internazionale e’ ricaduta su Genova, l’unica citta’ che tra l’altro da’ il nome a un tipo di vela (Genoa), vincendo la concorrenza con altre numerose candidature grazie alla sua storia e agli innumerevoli servizi che offre

“La nuova amministrazione sta collaborando per portare in citta’ il grande sport internazionale senza dimenticare l’attivita’ di base- ha detto il consigliere del Comune di Genova con delega allo Sport, Stefano Lanzalone- Le World Cup Series sono un evento eccezionale e stiamo lavorando per accogliere al meglio le migliaia di persone che arriveranno: ci siamo, vogliamo continuare questa collaborazione perche’ l’Italia merita grandi spazi internazionali”.

L’appuntamento e’ dunque dal 22 al 28 aprile 2019 e dal 20 al 26 aprile 2020: proprio alla vigilia dei Giochi Olimpici di Tokyo

E “giocarsi i posti per le Olimpiadi in un mare che conosciamo e’ molto meglio”, ha sottolineato Ettorre. “Sono molto soddisfatto perche’ lo sport italiano cresce- il commento del presidente del Coni, Giovanni Malago’- Sono felice e molto fiducioso per questo quadriennio perche’ abbiamo molte diverse carte da giocare”. Dal numero uno dello sport italiano sono arrivati “tantissimi complimenti a tutte le persone che si sono adoperate per questo risultato. E’ stato fatto un gioco di squadra: il Comune di Genova e’ stato determinante ed e’ stato prezioso il supporto dello Yacht Club Italiano”, il più antico circolo del Mediterraneo. “E’ stato centrato un grandissimo obiettivo”, ha concluso Malago’.

Ti potrebbe interessare:

17 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»