AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

La classe operaia va in pensione; Gentiloni incontra Putin; su Trump ombra impeachment; omofobia, allarme babygang


Ecco il tg politico realizzato dall’agenzia DIRE

ISTAT, LA CLASSE OPERAIA? VA IN PENSIONE

La classe operaia va… in pensione. L’Istat segnala una perdita del senso di appartenenza alle classi sociali da parte della piccola borghesia e delle tute blu. E l’Italia si scopre paese di operai in pensione e impiegati. Nel rapporto annuale, presentato oggi a Montecitorio, viene confermato l’invecchiamento della popolazione: il 2016 è stato l’anno record per bassa natalità, con numeri che non si vedevano dal Cinquecento.

GENTILONI INCONTRA PUTIN, FORTE CRESCITA INTERSCAMBIO

Dopo mesi di stagnazione, torna a crescere l’interscambio tra Russia e Italia, che aumenta del 28 per cento. A segnalarlo il presidente russo Vladimir Putin, nell’incontro con il premier italiano Paolo Gentiloni, a Sochi. Il presidente del consiglio italiano ha sottolineato l’importanza degli eccellenti rapporti tra Italia e Russia, ribaditi in vista del prossimo G7 di Taormina. Sulla crisi in Ucraina, ha aggiunto Gentiloni, “non ci puo’ essere un rinnovo automatico delle sanzioni alla Russia”.

SU TRUMP L’OMBRA DELL’IMPEACHMENT

Donald Trump come Richard Nixon e Bill Clinton. Sul presidente americano si addensano le nubi dell’impeachment. Trump, scrive il New York Times, tento’ di ostacolare le indagini dell’Fbi sul suo consigliere Michael Flynn. La messa in stato di accusa del presidente puo’ portare alla rimozione dall’incarico. A far balenare l’ipotesi di un impeachment anche la vicenda siriana. Trump ha ammesso di aver passato ai russi informazioni riservatissime. Ma Vladimir Putin smentisce: ‘Nessun segreto, abbiamo le registrazioni’ dell’incontro tra Trump e il ministro degli esteri Lavrov.

NUOVE AGEVOLAZIONI FISCALI PER CHI INVESTE

L’Agenzia delle entrate ha siglato intese con 10 imprese, 6 delle quali straniere, per investimenti pari a 4 miliardi e con ricadute occupazionali che coinvolgono 76 mila persone. Lo ha annunciato il direttore dell’Agenzia, Rossella Orlandi, nel corso di un convegno al Tesoro, davanti a professionisti e aziende. Lo strumento utilizzato è quello dell’interpello, che garantisce certezza fiscale a chi investe. Un altro accordo in dirittura d’arrivo sulla cooperazione preventiva con 5 grandi banche e industrie.

GIORNATA CONTRO L’OMOFOBIA, ALLARME BABYGANG

Raddoppiano gli episodi di omofobia e transfobia, 196 in anno. Lo rivela il report di Arcigay, pubblicato in occasione della prima giornata mondiale contro l’omofobia. La scuola e’ uno dei contesti piu’ a rischio ed allarma in particolare il fenomeno delle baby gang. Si moltiplicano le iniziative di sensibilizzazione, in campo il presidente della commissione diritti umani Luigi Manconi e Benedetto Della Vedova. Sinistra Italiana manifesta per chiedere l’approvazione della legge contro l’omofobia, ferma da tempo.

OK ALLA LEGGE CONTRO IL CYBERBULLISMO

“Penso che oggi sia davvero una bella giornata per il Parlamento perche’ abbiamo mantenuto un impegno preso all’inizio di questa legislatura”. La presidente della Camera Laura Boldrini esprime soddisfazione per l’approvazione all’unanimità della legge contro il cyberbullismo. “Voglio dedicare questa giornata a Carolina Picchio- dice Boldrini- la quattordicenne che si è tolta la vita 4 anni fa, la prima vittima riconosciuta di cyberbullismo”. Tra le novità previste dalla legge l’istituzione di un ‘docente anti-bullo’ in ogni scuola con il ruolo di referente per le iniziative contro il cyberbullismo.

17 maggio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988