Vaticano

Unioni civili, Bagnasco: “Il colpo finale alla famiglia arriverà con l’utero in affitto”

bagnascoROMA – “La recente approvazione della legge sulle Unioni civili sancisce di fatto una equiparazione al matrimonio e alla famiglia, anche se si afferma che sono cose diverse: in realtà, le differenze sono solo dei piccoli espedienti nominalisti, o degli artifici giuridici facilmente aggirabili, in attesa del colpo finale – così già si dice pubblicamente – compresa anche la pratica dell’utero in affitto, che sfrutta il corpo femminile profittando di condizioni di povertà”. Sono queste le parole con cui il presidente della Cei, Angelo Bagnasco, apre la seconda giornata dell’Assemblea generale.

17 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»