AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Luci da Oscar ai Fori e Musei gratis. Ecco il programma del Natale di Roma

natale romaDall’illuminazione “da Oscar” e gli spettacoli ai Fori Imperiali alle visite guidate a Villa Borghese e alla Gnam, fino al nuovissimo museo di Casal de’ Pazzi aperto gratuitamente fino a mezzanotte insieme a tutti gli altri musei comunali. Quest’anno il Natale di Roma “sarà una vera e propria festa per tutta la città”. Parola del sindaco Ignazio Marino, che a quattro giorni dall’anniversario della fondazione della Città Eterna annuncia il programma delle iniziative organizzate dal Campidoglio per invitare tutti i romani a festeggiare la ricorrenza: “È il nostro modo di festeggiare i 2.768 anni della Capitale”.

AI FORI UN’ILLUMINAZIONE “DA OSCAR” – “Così come la chiusura al traffico di via dei Fori Imperiali e del Colosseo, fino a due anni fa usato come rotonda spartitraffico, è stata una decisione molto popolare all’estero e molto impopolare almeno inizialmente a Roma, mentre adesso è una scelta apprezzata da tutti e si percepisce anche nella nostra città perché è diventata una vera passeggiata nella storia- ha spiegato Marino- allo stesso modo un altro aspetto che io trovavo stridente era quello di lasciare i Fori al buio la notte, e quindi ho pensato che questo straordinario patrimonio si meritasse un’illuminazione da Oscar, come è quella curata da Vittorio e Francesca Storaro”.

UNA COLONNA TRAIANA “MAI VISTA PRIMA” – Il sindaco ha sottolineato che “nemmeno l’imperatore Traiano ha mai visto la sua colonna così bella come i romani potranno ammirarla la notte del 21 aprile”. Infatti, ha detto il sindaco, “grazie all’uso della tecnologia, della luce e dell’intensità avremo un’illuminazione diversa dei tre Fori secondo le personalità dei tre imperatori: quindi Augusto avrà una atmosfera da primo imperatore, Nerva di transizione e Traiano da conduttore delle campagne di Dacia e quindi di espansione dell’Impero”.

GLI EVENTI PER IL NATALE DI ROMA – Non solo però, perché il 21 aprile “avremo tutta una serie di eventi: oltre all’illuminazione da Oscar dei Fori, avremo l’anastilosi delle prime colonne del Tempio della Pace, tornate in piedi dopo 1.600 anni, avremo tutti i musei civici e i Musei capitolini gratuiti e aperti fino alle 24, le Domus Romane aperte anch’esse fino alle 24, e a partire dalle 20.45 lungo i Fori Imperiali avremo due concerti della Junior Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia”.

Dal 21 al 24 aprile, poi, ha proseguito il primo cittadino, “i funzionari della Sovrintendenza capitolina offriranno a cittadini e turisti 18 visite guidate: passeggiate nella storia dei Mercati di Traiano, di Villa Borghese, della Galleria d’Arte moderna e anche nel pleistocene con il nuovo museo di Casal de’ Pazzi. Inoltre avremo gli spettacoli al Foro di Cesare, una novità, e al Foro di Augusto, a cura di Piero Angela e di Paco Lanciano e disponibili in 8 lingue, due in più dello scorso anno”.

17 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988