AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE marche

Accordo tra Spacca, Forza Italia e Area Popolare

gian-mario-spaccaPatto programmatico per le Marche con un’intesa progettuale su 10 precise priorità per il buon governo della Regione: questo l’accordo raggiunto oggi da Marche 2020, la formazione del presidente Gian Maria Spacca-Area Popolare e Forza Italia. L’accordo sancisce il passaggio di Spacca dal centrosinistra al cenrodestra.

“La crisi economica e sociale che ha scosso l’Italia e l’Europa in questi anni- spiega una nota- impone un’ampia riflessione sui modelli sociali, economici ed istituzionali che debbono presiedere al governo del nostro Paese e delle comunità locali. E’ necessario un progetto strategico per il futuro che rilanci ulteriormente il protagonismo della nostra regione, anche attraverso il miglior utilizzo dei fondi europei, su scala nazionale e internazionale, consapevoli delle necessità di sfruttare le opportunità offerte in un mondo che cresce a ritmi sostenuti.

I prossimi anni saranno cruciali per il futuro delle Marche. La velocità del cambiamento richiede un’azione di buon governo, concreta ed efficace, improntata a competenza, merito e responsabilità, per creare nuove condizioni di crescita e sviluppo, lavoro e benessere. In questo senso è necessario invertire l’attuale trend della produzione del reddito, per generare più competitività, più lavoro e più risorse da destinare al consolidamento della coesione e della sicurezza sociale.

Attraverso un progetto di sviluppo per le Marche coerente con lo spirito di determinazione, laboriosità e intraprendenza della comunità marchigiana, lontano dalle logiche di apparato di partiti ideologici e autoreferenziali.

Un progetto di libertà, di alto civismo, che nasce dal basso, per vivere i valori fondamentali dei Marchigiani con la più ampia partecipazione di una comunità edificata sul policentrismo e sulla valorizzazione solidale di tutti i suoi territori.

Sulla base di questa visione comune del futuro delle Marche, Marche 2020, Area popolare E Forza italia condividono anche le seguenti priorità programmatiche su temi che riguardano Fiscalità, Semplificazione, Imprese e green economy, Finanza e liquidita’, Macroregione adriatico ionica e fondi ue 2014-2020, Lavoro e capitale umano, Sanità e sociale, Infrastrutture, Servizi, Sicurezza”.

17 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988