Economia, Bolzonello: "Reteconfidi nordest elemento di competitività" - DIRE.it

Friuli Venezia Giulia

Economia, Bolzonello: “Reteconfidi nordest elemento di competitività”

20130702185241006_BolzonelloProvinceOOSSTRIESTE – È stata presentata oggi, nella sede della Regione Friuli Venezia Giulia di via Trento a Trieste, ReteConfidi Nordest, realtà che aggrega i Confidi di Trieste, Gorizia e Pordenone, Congafi Industria e Finreco. Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello e i vertici dei soggetti che hanno dato vita all’iniziativa.
ReteConfidi Nordest racchiude complessivamente circa 10 mila imprese per quasi 200 milioni di garanzie in essere e si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento nel rapporto con gli istituti bancari per agevolare l’accesso al credito e ottenere condizioni più vantaggiose e come soggetto in grado di fornire servizi e consulenza per quanto concerne contributi e misure regionali ed europee.
Un passaggio fondamentale per dare competitività al sistema Friuli Venezia Giulia” ha commentato il vicepresidente della Regione. “Cinque Confidi che si uniscono per creare il maggiore depositario di concessioni di garanzie regionali rappresenta un elemento determinante per dare alle imprese, in particolare a quelle di minori dimensioni, maggiori possibilità di accesso al credito”.
Questa nuova realtà diventa un interlocutore privilegiato per le politiche del credito della Regione – ha aggiunto Bolzonello – e si inserisce nell’opera che questa amministrazione sta portando avanti di razionalizzazione e aggregazione. Esistono ancora altre realtà in questo settore ed è sicuramente pensabile arrivare a un unico sistema di garanzie del Friuli Venezia Giulia ma questo è già un momento importante”.
“I Confidi sono riusciti a supportare, anche grazie al sostegno della Regione, le imprese nel momento della crisi. Con questo nuovo soggetto intendiamo accompagnare gli imprenditori in questa fase che guarda alla ripresa” ha spiegato il presidente del Comitato di indirizzo della rete Antonio Paoletti. “È opportuno mettere insieme esperienze e competenze in un momento in cui l’accesso al credito rimane ancora un problema, seppure meno stringente rispetto a qualche anno fa” ha aggiunto Franco Rigutti, presidente di Confidi Trieste, promotore di ReteConfidi Nordest.

17 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»