Giornata mondiale del gatto, perché essere come loro migliora la vita

Sei utili consigli per abbattere lo stress e vivere una vita più serena seguendo l'esempio dei nostri amici felini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il 17 febbraio di ogni anno si celebra in Italia la Giornata Internazionale del Gatto, animale coccolato in oltre 7 milioni e mezzo di case italiane e consacrato dai social.

LEGGI ANCHE Giornata mondiale del gatto, perché si celebra il 17 febbraio 

Gli esperti del mondo del fitness del David Lloyd Clubs suggeriscono alcuni motivi validi per ispirarsi alle abitudini feline e condurre una vita più sana sia dal punto di vista fisico che mentale.

6 motivi per cui ispirarsi ai gatti

1.) Il riposo è sacro: un gatto dorme in media dalle 16 alle 18 ore al giorno, pratica chiaramente inconciliabile con i ritmi di un essere umano adulto. Ma prendendo spunto da loro, bisogna tenera a mente di non sottovalutare l’importanza del riposo, notturno e non.

2) Il gioco è una cosa seria: che abbiano 3 mesi o 12 anni, tutti i gatti dedicano diversi momenti della giornata a rincorrere una pallina o fingere agguati. Non sottovalutiamo l’importanza di ritagliarci dei momenti di leggerezza per fare qualcosa che ci piace davvero, per ridere e divertirci.

3) Curiosità: si infilano negli angoli più angusti, annusano qualsiasi oggetto nuovo che entra in casa e perlustrano tutti gli spazi con precisione millimetrica. Ricordate sempre: la curiosità è sintomo di intelligenza!

4) Guardare dall’alto: i gatti hanno una passione per i posti più alti ed inaccessibili. A volte, quando siamo sommersi dai problemi quotidiani, dovremmo anche noi cercare di guardare le cose da un’altra prospettiva, più distaccata, per avere le idee più chiare.

5) Don’t care attitude: il gatto sceglie una forma molto raffinata ed elegante di menefreghismo che mantiene per tutto il corso della sua vita. Anche per noi umani, a volte, questa potrebbe essere una scelta astuta per non farsi sopraffare dallo stress. Il felino insegna: preoccuparsi non è certo una soluzione!

6) Stretching senza limiti: i gatti, stiracchiandosi, riattivano rapidamente la muscolatura e incrementano il flusso d’ossigeno del sangue per riportare subito il cervello alla normale soglia d’attenzione. Senza contare il senso di benessere che deriva da questa buona pratica, ci sono degli ottimi motivi per iniziare la giornata con un po’ di allungamenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

17 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»