Campania

Rifiuti, Siani: “No a processi sommari”

NAPOLI – “Mi imbarazza che se ne parli senza sapere ancora cosa è successo“. Lo dice il candidato del Pd alla Camera, Paolo Siani, parlando dell’inchiesta che vede Roberto De Luca, assessore a Salerno e figlio del governatore della Campania, indagato per corruzione.

L’ex presidente della fondazione Polis, intervenendo a margine di un incontro con Matteo Renzi alla libreria ‘Io Ci Sto’ di Napoli, spiega di non aver visto il video di Fanpage in cui Roberto De Luca parla dello smaltimento delle ecoballe con un ex pentito di camorra.

Non l’ho visto, sono in giro, devo vedere e capire. Bisogna capire – aggiunge – e non si può fare un processo sommario né si può dare giudizio su una cosa che non ho visto”.

17 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»