Prodi ‘investe’ Gentiloni: “Con lui il paese è più forte”

BOLOGNA – Non sarà un’investitura ufficiale, ma di fatto le assomiglia molto. Romano Prodi passa idealmente il testimone a Paolo Gentiloni, ospite dell’evento elettorale organizzato dalla lista “Insieme” a Bologna, dove sono confluiti alcuni prodiani fuoriusciti negli anni dal Pd, come Giulio Santagata.

E’ proprio il professore modenese a mostrare un vecchio manifesto della campagna elettorale del 2006 con l’immagine di Prodi e lo slogan “La serietà al governo“. Beh, è la battuta dell’ex premier, “è per questo che Paolo è qui”.

Il primo a lodare Gentiloni è proprio Santagata, da sempre molto vicino a Prodi. “L’ultima fase di governo mi sembra particolarmente positiva rispetto a dove eravamo arrivati. Si è capito che questo è un Paese che ha bisogno di essere guidato non comandato”, afferma l’economista, evidenziando il “cambiamento di stile” del successore di Matteo Renzi.

Quando Prodi prende la parola, l’incipit del suo intervento è un “riconoscimento a Paolo per il lavoro che sta facendo in un momento difficile, in cui abbiamo bisogno di mostrare un Paese sereno, con idee chiare, che riconosce propri limiti e i propri meriti in Europa e ricostruisce il suo ruolo. Un’Italia che vogliamo sana forte vigorosa“.

L’OMAGGIO DI GENTILONI: PRODI MAESTRO A CUI ISPIRARSI

Abbiamo un ottimo maestro in Romano Prodi. E’ un leader che può dare ispirazione per le cose che dobbiamo fare oggi”. Così il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni raccoglie di fatto l’investitura ricevuta questa mattina dall’ex premier, nel corso della convention della lista Insieme a Bologna.

Mi fa veramente piacere essere qui stamattina– premette Gentiloni, prendendo la parola sul palco del teatro Celebrazioni- e particolarmente di essere qui insieme a Romano Prodi”.

Gentiloni rende omaggio alla “generosità di Romano”, nel partecipare all’iniziativa di questa mattina. Anche perchè il professore “non è che tutti i giorni fa manifestazioni politiche- sottolinea Gentiloni- non è ospite fisso nei talk show. Però credo che il fatto che siamo qui insieme sia davvero molto importante“.

Romano Prodi, insiste il premier, “è il simbolo di un centrosinistra che vince, non ne abbiamo tanti in questo Paese”.

17 Feb 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»