L’aeronautica militare egiziana bombarda le postazioni Isis in Libia

F-16 egizianoDue raid in due giorni. Con alcune decine di morti. Questo il risultato della controffensiva dell’Egitto contro le postazioni Isis a Derna, in Libia, in risposta alle decapitazioni di 21 cristiano-copti da parte dei miliaziani jihadisti. L’Egitto si sta facendo portavoce, insieme a Francia ed Italia, di un intervento dell’Onu. Fonte: Cnn

17 febbraio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»