AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Comune, rigettato ricorso su codice etico del M5S: la sindaca Raggi è eleggibile

@AntonioFraioli


ROMA – Il Tribunale civile di Roma ha rigettato il ricorso presentato dalla senatrice Pd, Monica Cirinnà, insieme all’avvocato Venerando Monello, che chiedeva l’annullamento del contratto sottoscritto dalla sindaca Virginia Raggi e dagli eletti in Campidoglio del M5S, il cosiddetto ‘codice etico’.

L’accoglimento del ricorso, basato sulla penale da 150mila euro nei confronti dei ‘dissidenti’, avrebbe comportato l’ineleggibilità della prima cittadina e dei consiglieri, invalidandone l’elezione.

17 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988