AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

Siria, Lavrov: Colloqui ad Astana per consolidare la tregua


ROMA – “Consolidare” il cessate il fuoco in Siria: è questo, secondo il governo russo, l’obiettivo dei colloqui di pace che si terranno in Kazakistan lunedì.

A definire lo scopo degli incontri è stato oggi il ministro degli Esteri Sergej Lavrov. Convinto che il rafforzamento della tregua possa essere raggiunto attraverso la partecipazione più ampia possibile al processo politico “dei capi dei combattenti”.

L’invito a prender parte alle trattative è stato accolto dall’Alto comitato per i negoziati, un forum che riunisce alcune delle principali formazioni armate della Siria. Esclusa invece una partecipazione del gruppo Stato islamico, che nonostante l’avanzata dell’esercito di Damasco controlla ancora la città di Raqqa e la regione circostante.

I colloqui in Kazakistan, nella capitale Astana, sono stati promossi dalla Russia insieme con Turchia e Iran. Lavrov ha però detto di aver rivolto un invito a partecipare anche agli Stati Uniti, tenendo conto dell’entrata in carica dall’amministrazione di Donald Trump venerdì prossimo.

di Vincenzo Giardina

17 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988