Roma, crolla parte del muro di Villa Mercede a San Lorenzo

Non ci sono feriti, i testimoni raccontano di un forte boato. Via dei Marruccini chiusa dal civico 18 fino all’angolo con via Tiburtina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una parte del muro perimetrale di villa Mercede è crollato la notte scorsa, nel cuore del quartiere di San Lorenzo, senza provocare feriti. Il crollo si è verificato intorno alla mezzanotte in via dei Marruccini, all’altezza del civico 4.

Sul posto sono arrivate tre squadre dei vigili del fuoco del comando di Roma, con il supporto dei nuclei SAF e NBCR. Rimosse le parti pericolanti, la strada è stata chiusa dal civico 18 fino all’angolo con via Tiburtina.

I testimoni hanno raccontato di un forte boato a cui è seguito il crollo del muro e l’innalzamento di una grande nuvola di fumo. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»