Lombardia

A Milano Sala indagato, lui: “Mi autosospendo da sindaco”

MILANO – Beppe Sala ha annunciato  che si autosospenderà dalla carica di sindaco di Milano dopo aver appreso di essere nel registro degli indagati per vicende legate ad Expo.

“Apprendo da fonti giornalistiche che sarei iscritto nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla piastra Expo. Pur non avendo la benché minima idea delle ipotesi investigative, ho deciso di autosospendermi dalla carica di sindaco, determinazione che formalizzerò domani mattina nelle mani del prefetto di Milano”. ha detto Sala, dopo che il quotidiano la Repubblica in un articolo ha dato notizia dell’iscrizione del primo cittadino nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla Piastra Expo. Sala sarebbe accusato di falso materiale.

16 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»