Spunta foto di Giorgia Meloni con uno degli Spada, lei: “Era il Paolini della situazione”

ROMA – E’ il giorno delle accuse al vetriolo, foto alla mano. Compare oggi uno scatto della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni insieme a un membro della famiglia Spada e fioccano le polemiche. Ma lei non ci sta.

“Udite udite! Scoop della giornata- scrive su Facebook-. Tra le centinaia di foto che ogni giorno faccio in giro per l’Italia incontrando i cittadini c’è anche questa foto pubblicata dal sito Fanpage.it, scattata quando ho visitato ad Ostia la sede di un’associazione che si occupa di disabili, che mi ritrarrebbe con una persona (che come chiaramente si vede si è infilata nella foto come fosse il Paolini della situazione, se non è stato mandato da qualcuno) che dicono faccia ‘Spada’ di cognome”.

Domani “sarò a Ostia per il comizio finale a sostegno di Monica Picca- prosegue Meloni- e ribadirò ancora una volta che Fratelli d’Italia è contro ogni mafia e che non accetta lezioni da nessuno, né dal M5S che in Sicilia candida persone arrestate per estorsione né dal Pd che è responsabile del commissariamento per mafia di Ostia. Avviso tutti quelli che vorranno fare una foto con me: portate con voi un documento di identità, così posso sapere il vostro cognome, e non dimenticate il casellario giudiziario”.

Poi, Meloni fa dell’ironia e pubblica un fotomontaggio che la ritrae con Pietro Gambadilegno e la frase: “Foto conferma: Meloni complice di Gambadilegno e della criminalità di Topolinia”.

SPADA ‘SCAGIONA’ MELONI

Intanto sotto al primo post era comparso il commento di Silvano Spada: “Il ragazzo nella foto sono io erano sotto casa mia ho chiesto di fare una foto e cortesemente mi anno detto sì non vedo che ci sia di male Quando chiedi una foto a un personaggio pubblico non ti chiedono ne nome ne cognome quindi non ditte assurdità (così nel testo, ndr)“.

 

 

MELONI ANNUNCIA QUERELA PER TONINELLI (M5S)

“Ho dato mandato ai miei legali di sporgere querela nei confronti del deputato del M5S Danilo Toninelli. Delle sue illazioni diffamatorie e infamanti ne risponderà in tribunale”, dice Meloni in riferimento al tweet di Danilo Toninelli: “Avevamo ragione a dire che la Meloni e la sua candidata a Ostia fossero vicine agli Spada. Questa foto ne è la prova. Ecco perché non si sono presentate alla marcia per la legalità di alcuni giorni fa! Con che faccia possono chiedere il voto ai cittadini del X Municipio?!”.

16 Nov 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»