Mondo

Parigi, trovato il presunto regista delle stragi di venerdì sera

abdelhamid-abaaoud-pariz-francieSecondo fonti di stampa francesi concordanti, un uomo e’ stato individuato come il presunto mandante degli attentati che hanno colpito Parigi nella notte di venerdi’ scorso. Si tratta- stando a quanto riportano le fonti- di Abdelhamid Abaaoud, 27 anni, definito come “uno dei carnefici piu’ attivi  e spietati” tra i combattenti dello Stato islamico in Siria. La strage, quindi, e’ stata pianificata a partire dai leader dell’Isis presenti in Siria.

L’uomo sarebbe di nazionalita’ belga del quartiere di Molenbeek, fatto che lo metterebbe in relazione con uno degli attentatori, anche lui residente in quel quartiere. Da qui, avrebbe seguito le operazioni che i suoi “compagni” stavano svolgendo a Parigi. Il suo nome pero’ non e’ nuovo alla polizia belga, che lo aveva gia’ identificato a gennaio scorso come presunto capo e finanziatore di una cellula jihadista operante in Belgio. Questa cellula fu poi smantellata sempre a gennaio, poco prima che potesse compiere degli attentati gia’ pianificati. Qualche giorno dopo, il 17, un’altra cellula fu distrutta in Grecia, e 4 uomini arrestati: era la base operativa da cui Abaaoud coordinava le operazioni in Belgio.

Abelhamid Abaaoud sfuggi’ a entrambi i raid della polizia, e in questo momento risulta irreperibile. Forse si tratta di una coincidenza- come osserva la radio francese Rtl-, ma il passaporto siriano rinvenuto allo Stade de France e’ stato registrato appunto in Grecia.

16 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»