AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

E’ morto Carlo Azeglio Ciampi. Il cordoglio del mondo politico

ROMA – E’ morto a 95 anni il presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Economista, banchiere, e’ stato il decimo presidente della Repubblica dal 18 maggio 1999 al 15 maggio 2006. Ciampi e’ stato governatore della Banca d’Italia dal 1979 al 1993, presidente del Consiglio dei ministri (1993-1994), Ministro del tesoro e del bilancio e della programmazione economica (1996-1997), quindi Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica (1998-1999). Primo presidente del Consiglio e primo capo dello Stato non parlamentare nella storia della Repubblica, Ciampi fu anche il secondo Presidente della Repubblica eletto dopo essere stato governatore della Banca d’Italia, preceduto da Luigi Einaudi nel 1948. È Governatore onorario della Banca d’Italia.

RENZI: UOMO DELLE ISTITUZIONI HA SERVITO CON PASSIONE ITALIA

 “L’abbraccio del governo alla signora Franca. E un pensiero grato all’uomo delle istituzioni che ha servito con passione l’Italia Ciampi”. Cosi’ su twitter il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

LUPI: NE RICORDO RETTITUDINE, RESPONSABILITÀ E EQUILIBRIO

“Ricorderemo sempre Carlo Azeglio Ciampi per la rettitudine, la responsabilita’ e l’equilibrio con i quali ha vissuto tutti gli importanti ruoli della sua vita, dalla Banca d’Italia, alla presidenza del Consiglio sino al compito di rappresentare l’unita’ del Paese come Capo dello Stato. L’Italia gli deve molto. La mia preghiera per lui e la mia partecipazione al dolore della moglie e della sua famiglia”. Lo dichiara Maurizio Lupi, presidente dei deputati di Area popolare.

16 settembre 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988