Comunali, Raggi: D’Alema? “Se fossi in Pd mi preoccuperei”

Virginia Raggi

ROMA – “Io credo che il voto sia libero ed ogni persona deve decidere in base ai programmi. Poi ognuno fa le sue dichiarazioni”. Se fossi del Pdmi preoccuperei del fatto che alcuni suoi esponenti intendono votare contro il partito“. Lo ha detto la candidata del M5S a sindaco di Roma, Virginia Raggi, intervenuta a ‘L’aria che tira’ commentando le recenti dichiarazioni attribuite a Massimo D’Alema.

16 Giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»