FOTO | Turismo, è boom delle location di Game of Thrones

Ancor più da quando è partita l'ottava stagione, i viaggi turistici nelle città che hanno ospitato i set della serie tv sono in testa alle classifiche: dalla Croazia all'Irlanda, dalla Spagna al Marocco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Un fenomeno televisivo mondiale, seguito da milioni di telespettatori in tutto il mondo, ma non solo. La serie tv Game of Thrones – oltre ad affascinare per i suoi personaggi, la storia, i misteri, i costumi e le battaglie epiche-  influisce anche sul turismo e fa balzare alle stelle i viaggi nelle location dove la serie tv è stata girata. Lo dimostra il fatto che le ricerche di voli verso i luoghi che hanno ospitato i set cinematografici sono aumentate in media del 200% dall’inizio dell’ultima stagione circa un mese fa.

In pratica i luoghi dei Sette Regni sono diventati mete di pellegrinaggio per migliaia di appassionati, che pianificano le loro vacanze per visitare i mitici scenari della serie. A fare conto di una tendenza in crescita è il motore di ricerca di voli e hotel Jetcost che ha constatato come nell’ultimo mese si sia registrato un incredibile aumento delle ricerche di 6 città, e in particolare proprio dal 22 aprile, data di inizio dell’ottava stagione di Game of Thrones.

Su Google tutti vogliono sapere quali sono le location

Il team di Jetcost.it ha analizzato il numero di ricerche di voli verso gli aeroporti più vicini alle principali location del Trono di Spade, confrontando i risultati con quelli del mese precedente. Dubrovnik e Belfast sono quelle che hanno registrato l’aumento maggiore, rispettivamente con un 260% e un 225%. Anche i dati di Google Trends confermano l’interesse globale per i luoghi in cui è stata girata la serie, basti pensare che ricerche già popolari come “dove è stato girato il Trono di Spade” e “location del Trono di Spade“, negli ultimi 30 giorni sono aumentate del 180% la prima e del 250% la seconda.

Gli aeroporti più vicini ai principali luoghi del set di Game of Thrones con il maggior incremento di ricerche nell’ultimo mese sono stati:

1. Dubrovnik, Croazia (Approdo del Re, Casa degli Eterni, Fortezza Rossa) – 260%.
2. Belfast, Irlanda del Nord (La Strada del Re, Invernalia, Battaglia di Hardhome) – 225%.
3. Siviglia, Spagna (Giardini dell’Acqua del Palazzo del Regno di Dorne, Fossa di Daznak, Pozzo del Drago) – 215%.
3. Reykjavik, Islanda (Nord del Muro) – 205%.
5. Girona, Spagna (Braavos, Approdo del Re, Vecchia Città) – 170%.
6. Essaouira, Marocco (Astapor, Città Gialla) – 130%. 

Oggi molte di queste destinazioni hanno saputo sfruttare questo fenomeno e diversi tour operator si sono organizzati per offrire escursioni specifiche per visitare i luoghi della serie.”C’è stata molta attesa tra i fan di tutto il mondo per l’inizio dell’ultima stagione di Game of Thrones, serie girata in modo magnifico e grandioso e in cui è stata posta molta attenzione alle location dei Sette Regni- spiega un portavoce di Jetcost-. Non meraviglia, quindi, che migliaia di fan ora organizzino le vacanze per visitare i luoghi dove sono state girate molte delle mitiche scene e con l’inizio di questa nuova stagione un mese fa abbiamo notato un incredibile aumento delle ricerche di voli per raggiungere le principali località dove è stata ambientata, segno che l’interesse è in continua crescita”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»