Foto, conferenze, dj set. A Forlì arriva il primo Bob Dylan day

Costume e Società

Foto, conferenze, dj set. A Forlì arriva il primo Bob Dylan day

FORLI’ – Di certo, sapendo quanto è schivo, non si aspettano che si presenti alla “festa”, ma i titolari di tre locali forlivesi, evidentemente fan sfegatati di Bob Dylan, hanno deciso di celebrare il 77esimo compleanno del folk singer e premio Nobel per la letteratura, con una giornata a lui dedicata, venerdì prossimo 25 maggio. Una giornata fatta di tributi musicali, conferenze, dibattiti, una mostra fotografica e un djset.

Il musicista, scrivono gli organizzatori “ha attraversato un’epoca, tutti i continenti, e non si è mai fermato e continua a non fermarsi mai: dal 1988 a oggi, infatti, ha deciso di imbarcarsi in un tour senza fine tenendo in media 90 concerti l’anno, con un minimo di 71 nel 1988 e un picco di 119 nel 1999″. Per tener fede alla sua stessa promessa, anche i suoi fan e studiosi italiani hanno deciso di non fermarsi. E sono tante, ogni anno le iniziative a lui dedicati in tutto il mondo.

Da qui la decisione: per la prima volta anche a Forlì si terrà un Bob Dylan Day, venerdì, il giorno dopo il suo compleanno, “allo scopo di celebrare il suo genio e la sua arte”. Il programma prevede il primo appuntamento alle 18 al Jump Cafè, il secondo è alle 21.30 Cà Leoni Music Club e il terzo alle 23 Moquette Club. I tre locali ospiteranno i vari eventi (dai tributi musicali alla mostra fotografica) “per regalare ai partecipanti un’esperienza indimenticabile e da ripetere anno dopo anno”.

Il Bob Dylan Day forlivese nasce da un progetto di Samuele Conficoni con la collaborazione di Marco Viroli e Michele Minisci. L’evento è realizzato grazie al supporto di: Kinkhao Thai Street Food Forlì Centro, Sala Multimediale San Luigi, Mauro Morelli (riparazione noleggio e vendita strumenti musicali)..

16 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»