San Marino

Il Polo della moda si farà: unico referendum che non ha raggiunto il quorum

San_Marino

SAN MARINO – Il polo della moda si farà a Rovereta. Questo uno dei risultati del referendum celebrato ieri nella Repubblica di San Marino. Sui quattro quesiti proposti, quello per abrogare la variante del piano regolatore di Rovereta, e impedire così la realizzazione di “The Market”, è l’unico il cui risultato non ha raggiunto il quorum del 25% del corpo elettorale totale– ovvero 8.474 votanti- richiesto per l’accoglimento della proposta. Ed è anche l’unico in cui i “no”, il 50,35%, sono stati più dei “sì”, anche se con uno scarto minimo di 112 voti.

Diversamente, sugli altri tre quesiti i sammarinesi si sono espressi per il sì e superando la soglia richiesta per l’accoglimento della proposta. In dettaglio: il 54,76% dei votanti si è espresso in favore della preferenza unica, mentre il 58,58% ha decretato l’annullamento del quorum necessario a validare i prossimi referendum. Percentuale ancora più alta per i ‘sì’ all’abbassamento degli stipendi del settore pubblico allargato: 10.093 elettori, il 63,63% del totale, hanno espresso parere favorevole al tetto dei 100 mila euro annui. Infine, l’affluenza generale definitiva delle 20 di ieri sera è stata del 47,57% per un totale di 16.126 votanti. Rispetto all’ultima tornata referendaria del 2014, ieri sono andati alle urne il 5,42% di elettori in più. Il 69,76% dei votanti sono parte dell’elettorato interno, il 4,83% di quello estero.

16 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»