La preghiera del Papa a Lesbo: "Siamo tutti migranti" - DIRE.it

Vaticano

La preghiera del Papa a Lesbo: “Siamo tutti migranti”

papa francescoROMA  – “Siamo tutti migranti. Viaggiatori di speranza verso di te“. Si e’ conclusa con questa preghiera la visita di Papa Francesco all’isola di Lesbo, dove ha incontrato i profughi ospitati sull’isola greca.

LEGGI ANCHE

Papa Francesco dai profughi a Lesbo: “Non siete soli”

“Dio di misericordia e Padre di tutti, destaci dal sonno dell`indifferenza, apri i nostri occhi alle loro sofferenze e liberaci dall`insensibilità, frutto del benessere mondano e del ripiegamento su sé stessi. Ispira tutti noi, nazioni, comunità e singoli individui, a riconoscere che quanti raggiungono le nostre coste sono nostri fratelli e sorelle“, ha detto il Papa.

16 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»