Addio a Valerio Nobili, primario del Bambino Gesù. Il cordoglio del Sip: “Incolmabile perdita”

Alberto Villani, presidente della Societa' italiana di pediatria (Sip), ricorda il medico deceduto ieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La prematura scomparsa di Valerio Nobili e’ un’incolmabile perdita per la Pediatria italiana e internazionale. Medico preparato, competente e dedicato, ha sempre assistito con dedizione tutti i suoi pazienti. Ricercatore apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo per le sue innovative e solide ricerche era dotato di strardinarie capacita’ comunicative e didattiche”. Cosi’ Alberto Villani, presidente della Societa’ italiana di pediatria (Sip), ricorda il medico, primario di Epatologia, Gastroenterologia e Nutrizione all’ospedale pediatrico Bambino Gesù, deceduto ieri.

“Valerio Nobili era la dimostrazione di come, da uomo di qualita’ superiore, si possa essere grandi scienziati ed eccellenti- conclude Villani- ma essere sorridenti, umani e accoglienti. Mancheranno le sue competenze, la sua professionalita’, la sua travolgente risata”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»