Al via la 'Settimana della prevenzione oncologica' organizzata dalla Lilt

Sanità

Al via la ‘Settimana della prevenzione oncologica’ organizzata dalla Lilt

ROMA –  Prenderà il via domani e proseguirà fino a domenica 25 marzo la XVII edizione della Settimana nazionale per la prevenzione oncologica, la campagna che ogni anno la Lilt – Lega italiana per la lotta contro i tumori – organizza per incentivare la cultura della prevenzione e sottolineare l’importanza che riveste seguire un corretto stile di vita per combattere i tumori.

L’iniziativa, patrocinata dal ministero della Salute, da quello delle Politiche agricole, alimentari e forestali e dal Coni, vuole ancora una volta sottolineare l’importanza fondamentale che una corretta alimentazione e la pratica costante di attività fisica rivestono per tenere lontano il cancro e semplici regole di prevenzione che possiamo mettere in pratica tutti facilmente.

Tra i testimonial lo chef Filippo La Mantia, presente in conferenza, e ancora nella squadra Joe Bastianich, Chiara Maci, Paolo Ruffini e l’apneista Alessia Zecchini.

Dopo i saluti del presidente nazionale della Lilt, Francesco Schittulli, è intervenuta Mariapia Garavaglia, già ministro della Salute, la quale fa parte della Consulta nazionale femminile Lilt: “Bisogna parlare di prevenzione. La professionalizzazione in sanità finalmente ci aiuterà in questo. Come Lilt, e in particolare la Consulta femminile, c’è l’impegno a preparare in maniera sempre più professionale sia gli addetti ai lavori che i volontari. Noi siamo in 5 donne che amiamo la Lilt e che abbiamo deciso di amare le donne in quanto educatrici, per cui faremo diverse operazioni che possono essere seguite sul sito. Inoltre, sul fronte del volontariato faremo in modo che la squadra sia preparata e faremo eventi interni ed esterni perchè vale di più una testimonianza che molte parole”.

“Noi come Lilt sezione provinciale di Roma aderiamo alla campagna nazionale di prevenzione oncologica. Tra le tante iniziative, domenica saremo allo stadio Olimpico per la partita Lazio-Bologna allo scopo di promuovere questa XVII campagna Lilt nazionale. Mammografie ed ecografie con prezzi molto bassi rispetto anche ai ticket nazionali. Inoltre, attraverso i nostri canali social e il nostro sito è possibile seguire tutte le nostre attività”. Lo ha dichiarato Roberto Morello, presidente della Lilt Roma, a margine della presentazione della XVII Settimana nazionale per la prevenzione oncologica da domani e fino al 25 marzo.

L’iniziativa della Lilt è straordinaria perché aiuta ad attivare una cultura della prevenzione e di un corretto stile di vita privilegiando soprattutto il cibo. Noi cuochi abbiamo un compito importante e cioè parlare con la gente di materia prima, di stagionalità e di olio extravergine di oliva che è il primo ingrediente da utilizzare in cucina. Dunque nutritevi bene e abbiate un buono stile di vita“. Lo ha detto lo chef Filippo La Mantia a margine della presentazione della XVII edizione della Settimana nazionale per la Prevenzione oncologica della Lilt.

“Sappiamo che la prevenzione è l’unica arma vincente contro il cancro. Da qui la necessità di non abbassare la guardia per riuscire a vincere questa malattia. Noi oggi riusciamo a guarire oltre il 60% delle persone e potremmo arrivare all’80% se mettessimo in atto tutte le nostre forze a partire dalla prevenzione primaria, secondaria e terziaria: corretta alimentazione, attività fisica e lotta contro il tabagismo“. A parlare è Francesco Schittulli, presidente nazionale Lilt in occasione della presentazione XVII edizione della Settimana nazionale per la Prevenzione oncologica, la campagna organizzata ogni anno dall’associazione.

16 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»