Veneto

Vinitaly, chi ci va con le Frecce ha uno sconto

vino LambruscoROMA – Riduzione sul prezzo base dei treni, acquisto ‘facilitato’ dei biglietti e risparmio per i soci. Sono solo alcune delle agevolazioni previste per chi decide di utilizzare le Frecce Trenitalia per andare a Verona dal 10 al 13 aprile e seguire Vinitaly 2016. Tutto all’insegna del comfort e del risparmio. Su tutte le corse – fanno sapere infatti le Ferrovie dello Stato Italiane – sono previste importanti agevolazioni rispetto al prezzo base del biglietto, dedicate a visitatori, buyer, professionisti del settore del vino e espositori che raggiungono Verona per partecipare all’evento. Quest’anno, oltre che in Frecciargento e Frecciabianca, sarà possibile arrivare a Verona anche in Frecciarossa con dodici corse che uniscono la città scaligera a Milano, Brescia, Vicenza, Padova e Venezia.

Gli speciali biglietti di viaggio possono essere acquistati anche nelle circa 7.000 agenzie di viaggi convenzionate con Trenitalia. Una nuova modalità di acquisto, che si aggiunge a quella negli Uffici gruppi Trenitalia (telefono 06.6000), presentando in agenzia il biglietto d’ingresso pre-acquistato per Vinitaly 2016, oppure il voucher di partecipazione scaricabile dal sito web www.vinitaly.com. Ma non è tutto, perché i soci Cartafreccia possono acquistare i migliori vini sull’enoteca online Vinitaly Wine Club www.vinitalyclub.com, con un risparmio del 15% grazie a un codice loro riservato.

16 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»