Tursimo, incontro con comitato Puglia365

palazzo_regione-pugliaBARI – Al lavoro verso il Piano Strategico del Turismo in Puglia  che, a partire dal primo incontro del 22 marzo,  “Puglia365. Piano strategico del turismo 2016 – 2025” di presentazione del progetto al nuovo centro Congressi in Fiera del Levante, si snoderà con diciotto incontri  in giro per la Puglia su  sei temi di discussione. Questa mattina prima riunione  con l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, il capo del Dipartimento Cultura e Turismo della Regione Puglia, Aldo Patruno e il Commissario Straordinario di Pugliapromozione, Paolo Verri,  con il  partenariato che compone il Comitato Promotore  del Piano: presenti i rappresentanti delle categorie del turismo, ma anche di agricoltura e artigianato, delle Università’  pugliesi, dei sindacati, dell’associazionismo dello sport e dell’ambiente  e  di Bari, città’ metropolitana.
Il  Piano rappresenta una grande opportunità’ per la Puglia per  potenziare le azioni di promozione che hanno portato  all’ affermazione del brand, realizzare le azioni  innovative fondamentali sul piano del prodotto e della destagionalizzazione  e creare un nuovo rapporto pubblico privati per creare finalmente un sistema dell’industria  turistica  e culturale della Puglia –  ha detto in apertura l’Assessore Capone –  Ci aspetta un grande lavoro che ci vedrà’ impegnati con i territori fino a luglio quando consegneremo a Franceschini il Piano, unica regione a dare un contributo completo e condiviso, al di là di singoli suggerimenti spot  delle altre regioni.”
Per  Aldo Patruno la sfida interessante è proprio lo sguardo lungo del piano fino al 2025; i tavoli saranno utili anche a testare i nuovi  bandi in corso e la riprogrammazione in corso PO- FERS.  Al piano del turismo seguirà’ a ruota quello dei beni culturali.
Paolo Verri ha snocciolato tempi e metodi del percorso che porterà alla definizione  del Piano fino a luglio. “Il Comitato sarà uno strumento per validare le proposte dei tavoli di discussione sul Piano e per decidere insieme obiettivi, azioni e responsabilità  in modo da non produrre un puzzle di proposte non coerenti, ma selezionare le priorità e le azioni concrete da portare avanti con tempi e finanziamenti certi  e da monitorare costantemente”.
Dopo un giro di tavolo, le adesioni al percorso sono arrivate puntuali da parte di tutti i rappresentanti presenti alla riunione. La firma del protocollo di creazione  del Comitato è stata fissata per il 22  marzo, durante il convegno “Puglia365. Piano strategico del turismo 2016 – 2025”.

16 Marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»