AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari
DIRE - EDICOLA - rassegna stampa

Rassegna stampa di Mercoledì 16 Marzo 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Intervista al presidente egiziano Al Sisi: avrete la verita’ su Regeni. Prometto alla sua famiglia che troveremo gli assassini. Il rapporto tra i nostri Paese non e’ mai stato cosi forte, mi interrogo sulla tempistica del delitto”

Repubblica,p6. Battaglia a Bruxelles a colpi di kalashnikov ucciso un jihadista

Repubblica,p7. Pochi agenti e indagini sbagliate, la polizia belga messa sotto scacco. Il raid si e’ trasformato in catastrofe

Repubblica,p9. I ricatti del clan al capo di Confindustria. Estorsioni e connivenze a Bari: l’indagine della dda rivela i rapporti tra i boss e pezzi dell’economia. Una ventina di ditte “a disposizione” dell’organizzazione. Anche il figlio dell’ex sindaco costretto a pagare

Repubblica,p9. Intervista al procuratore nazionale FRANCO ROBERTI. Chi non denuncia va espulso dalle gare pubbliche. La mafia fa affari con gli imprenditori ed e’ piu’ pericolosa. Non spara ma ottiene cio’ che desidera senza fare troppo rumore. Di questo dobbiamo preoccuparci. Bisogna punire quei rapporti economici, una sorta di 416 quater. Sarebbe una strada interessante

Repubblica,p10. Appalti illegali a Roma, la Procura con Cantone. Cosi si affossa la citta’. L’ex sindaco Marino/ la mia giunta contro il malaffare. Renzi vuole Sabella come consigliere anti-corruzione

Repubblica,p11. Intervista PAOLO TRONCA: revoco i contratti irregolari punisco i responsabili e mando le carte dai pm. Nella Capitale si parla troppo, si ascolta poco e si fa ancora meno. La legalita’ inizia dalle buche

Repubblica,p12. Meloni oggi candidata ma Berlusconi la frena. “Gravoso far la mamma”. Bertolaso: come medico e padre dissuaderei Giorgia.

Repubblica,p12. CARMELO LOPAPA. “Silvio mi ha offesa come donna, scendo in campo per combatterlo”

Repubblica,p14. Basta auto blu, ridotte della meta’ e sara’ reato usarle da casa in ufficio

Repubblica,p14. ANGELO RUGHETTI: status symbol addio, da adesso chi sbaglia paga

Repubblica,p21. Il ritorno dell’eroina tra i ragazzi italiani. “Consumi raddoppiati non la temono piu'”.

IL FATTO,p9. Balda: la Chaoqui mi ha minacciato. E Fittipaldi si avvale del segreto professionale.

IL FATTO,p13. Giallo sul bimbo che viaggiava con gli italiani rapiti. Il piccolo, forse figlio di un notaio del luogo, sarebbe stato ucciso durante il raid al convoglio. Il Copasir smentisce. STUCCHI: “Durante l’assalto a Sabratha non e’ morto nessun bambino”

IL FATTO,p19. Sigilli della Finanza alla villa faraonica di Guido Casamonica. Sequestrati anche 14 appartamenti e 9 terreni. Negli ultimi 15 anni ha dichiarato redditi per 337 euro al mese

IL FATTO,prima.Nomine di Finanza e Servizi:allarme rosso al Quirinale. Tensione su AISI- su cui punta forte il premier – e su TOSCHI in pole per la GdF. Monitorate dal Colle anche le caselle Aeronautica e Marina Militare. Stop su Carrai. Il carnet di nomi a cui lavora P.Chigi allarma il capo dello Stato: tra chi non avrebbe i titoli e chi ha motivi di imbarazzo. Preoccupazioni per il Gen. SALTALAMACCHIA (Toscana) all’Aisi. Si troverebbe a dirigere un suo superiore come l’attuale numero 2 Aisi PARENTE ex capo Ros Carabinieri e gen di Divisione. (…) Il Quirinale preferirebbe evitare strappi alle regole.Soprattutto dopo la fuga in avanti,per ora congelata,di MARCO CARRAI alla cyber security. Sempre che Renzi non decida di optare per PARENTE.Che gode della stima delle piu’ alte istituzioni.Per l’AISE il nome che circola piu’ insistentemente e’ quello di PAOLO POLETTI, attuale numero 2 Aise e capo di Stato maggiore GDF.
Anche se non si esclude che Renzi, pur di piazzare SALTALAMACCHIA all’AISI non decida di affidare AISE proprio a PARENTE in uno “scambio” di poltrone che potrebbe risolvere l’imbarazzo interno all’arma ma lascia intatti i dubbi del Quirinale. MASSOLO potrebbe restare al suo posto sempre che Renzi non gli preferisca MANENTI, attuale direttore dell’Aise che ha il “difetto” di essere stato gradito a ENRICO LETTA ma ha il pregio di essere nelle grazie del MOSSAD oltre che della CIA. Tutta la partita Servizi pero’ sembra appesa alla soluzione da trovare per Saltalamacchia al quale Renzi non intende rinunciare

IL FATTO,p2. Firmo ergo promulgo, il Rottamatore gioca a fare il Presidente della Repubblica.

IL FATTO,p3. Intervista a MASSIMO MUCCHETTI. Basta con le norme ad bancam, Lotti stia lontano dalle BCC

Il FATTO,p4. Intervista a CESARE ROMITI: il mono-giornale? L’Avvocato e io avremmo detto NO. Stampa-Repubblica e’ una operazione che si ritorcera’ contro, e’ innaturale. La concorrenza serve a fare un prodotto migliore. La raccolta pubblicitaria avra’ piu’ peso: mi addolora pensare di ridurre a questo la funzione dei quotidiani. Gianni Agnelli pensava che De Benedetti si desse troppe arie,non gli piacevano certe sue uscite

IL FATTO,p5. Roma, le idi di marzo di B. Si candida pure la Meloni. Berlusconi: pensa a fare la mamma. lei si e’ presa 24ore di tempo e oggi dara’ l’annuncio.

IL FATTO,p6. Dalla Banda della Magliana alle rapine. Preso Er Gnappa, l’amico di Carminati. Manlio Vitale a capo di una rete criminale specializzata in furti nelle ville. L’uomo della banda fu accusato del furto alla sede del Banco di Roma nel Palazzo di Giustizia

IL FATTO,p7. Intervista a ALFONSO SABELLA. Chiunque sieda in Campidoglio la citta’ cosi gira. Il primo problema e’ l’incapacita’ tra i dirigenti. E poi, certo, i rapporti malati con le imprese e una politica debole. Gli appalti senza gara sono stati gli stessi sotto le due giunte, ma l’importo con Marino si era dimezzato rispetto ad Alemanno

IL FATTO,p.8. Ditta in cerca d’autore: alla sinistra anti-Matteo manca un Papa Rosso. Esiliato a Parigi, molti sperano nel ritorno di Letta alla guida di un nuovo Ulivo

IL FATTO,p9. Il caso Gaia Checcucci: la Lady Acqua di Renzi in conflitto di interessi. Al ministero dell’Ambiente da novembre, risulta nel CDA di una societa’ di Suez e Acea

Stampa,prima. Meloni si candida e nel centrodestra scoppia il caos

Stampa,p2. Perquisizioni, spari e un morto. Giornata di terrore a Bruxelles. Paura nel quartiere di Forest: ucciso un sospetto terrorista, un altro arrestato. Il blitz legato alla strage di novembre a Parigi. Giallo su un terzo uomo in fuga

Stampa,p4. Meloni si candida a Roma. Schiaffo a Berlusconi. Da Salvini il colpo finale a Bertolaso:”non sara’ mai il nostro candidato”. Santanche’ (Fi): secondo me puo’ assolutamente fare campagna elettorale, perche’ essere incinta non e’ una malattia

Stampa,p5. La rabbia di Silvio dopo la rivolta. “Due ragazzotti, Giorgia si suicida”. Il Cavaliere sbotta: lei ora fa la femminista offesa. Matteo la usa solo per attaccare me, e poi la scarichera’”

Stampa,p5. MARCELLO SORGI. Una decisione che assomiglia a un autogol

Stampa,p7. Intervista a MARIO MONTI: Merkel agisce da grande statista. Non segue il vento,ma governa. Sui migranti la cancelliera ha optato per cio’ che sembrava giusto accettando anche l’impopolarita’: questa e’ la leadership

Stampa,p8. Noi, angeli custodi di Marco e il Parlamento a casa sua”. Matteo e Laura, i militanti radicali che assistono Pannella malato

Stampa,p14. Caso Regeni, falsa pista della liste per strada al Cairo. Sostenuta dal procuratore, smentita dalle analisi sul pc del ricercatore

Stampa,p15. Trump conquista la Florida ma e’ battaglia negli altri Stati

Stampa,p15. La Birmania chiude l’era dei militari. Dopo 50 anni un Presidente civile.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Spiano i dipendenti ma se lo racconti vieni condannato. Storia di un processo

Libero,prima. FRANCO BECHIS. Etruria e le sue sorelle. Sbancati, il tesoretto c’e’ ma vogliono fregarglielo

Libero,p6. Berlusconi e Salvini se lo danno sui rom. Il Cavaliere provoca: altro che ruspa, il problema dei nomadi si risolve costruendo villaggi e dando loro un lavoro

Libero,p6. Intervista a MASTELLA: il centrodestra lo salvero’ io. Clemente corre a Benevento: ho tutti contro ma me ne fotto. Fi mi appoggi per il suo bene

Libero,p8. Buzzi inguaia il Pd: pagai piu’ loro di Alemanno. Sostenemmo Gasbarra e Bettini con una cifra superiore ai 10mila euro dati all’ex sindaco

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Meloni, oh mamma mia… La leader di FdI (incinta) oggi si candida a sindaco di Roma col sostegno della Lega. Ma Berlusconi non indietreggia: il candidato e’ Bertolaso

Giornale,p4. Intervista a LICIA RONZULLI: cosi ho cresciuto mia figlia nel seggio d’aula. Ho lavorato con lei accanto, e’ cresciuta in un ambiente multiculturale

Giornale,p8. CHIACCHIERE DA CAMERA. Di ROMANA LIUZZO
1). Il segno di Padre Pio sul prefetto Tronca
2). Se la Regione Calabria fa rima con Gentile
3). Nel nome di Tatarella sanati i vecchi rancori
4). Il lamento di D’Alema: non ode piu’ la sua voce
5). E Carbone si ristora nel giardino di Russia

Giornale,p10. Vietato toccare le cooperative: condannati Belpietro e Caprotti. 10 mesi di carcere al direttore di Libero e al giornalista Nuzzi, sei al patron di Esselunga per avere divulgato intercettazioni abusive sulla gestione del personale dei supermercati rossi

Giornale,p10. La Cassazione dice NO: Dell’Utri resta in cella

Unita’,prima. Sfascio Capitale. L’Anticorruzione certifica che la corruzione e un impressionante degrado amministrativo. Ora la riscossa civica per Giachetti sindaco per restituire alla citta’ il suo ruolo di Capitale

Unita’,p3. Intervista ad ALFONSO SABELLA. Eppure avevamo iniziato a curare i mali della capitale. Purtroppo il lavoro non e’ stato finito. La telefonata di Cantone appena insediato con la lista delle emergenze. Marino mi aveva dato carta bianca.

Unita’,p3. Intervista a MASSIMO GHINI. Riprendiamoci la citta’. A colpi di partecipazione attiva.

Unita’,p5. Bassolino chiama Renzi: due seggi al voto e poi uniti

Unita’,p6. I magistrati egiziani: sul corpo di Regeni fratture e ustioni

Unita’,p8. Intervista a PAOLO SAVONA: contro la deflazione vanno aumentati i salari. Il professore emerito di economia commenta il dato negativo dell’inflazione a febbraio: il problema non sta nei prezzi ma nell’economia reale. Draghi? Aiuta solo i mercati

Unita’,p16. GIUSEPPE FIORONI presidente della Commissione: la verita’ sul caso Moro la dobbiamo ai nostri figli. Riordiniamo fili che erano stati ingarbugliati e riportiamo alla luce fatti messi in secondo piano.

Corsera,prima. Un patto sul divorzio prima delle nozze. Pronta la legge per introdurre in Italia i “love contracts”. Passera’ la paura di sposarsi

Corsera,p2. Intervista a PLENEL fondatore di MEDIAPART: serve piu’ lavoro di intelligence. Non e’ guerra. In Francia sta vincendo la politica della paura. No alle leggi speciali. Bisogna infiltrare uomini, reclutare persone. Non varare leggi speciali

Corsera,p3. Gli errori della polizia che credeva di entrare in un covo disabitato

Corsera,p5. Noi di destra, coraggio e follia. Ma Giorgia spera di convincere Silvio

Corsera,p6. Intervista a TAJANI: Esterrefatto, ora non e’ serio cambiare nome. Le alleanze. Nelle citta’ Fi va avanti con gli impegni condivisi. Se qualcuno vorra’ la rottura ci mettera’ la faccia

Corsera,p8. Intervista a ROBERTO MARONI. Roma andava lasciata a Berlusconi. Possibile un contagio in altre citta’. Il governatore leghista: le battaglie non si vincono facendo la guerra agli alleati.

Corsera,p9. Bassolino: Renzi parli. E per il Campidolgio e’ lite Marino-sinistra

Corsera,p12. La notte decisiva per la corsa di Trump.

Corsera,p15. Il procuratore PIGNATONE di ritorno dal Cairo: Su Giulio sevizie anche peggiori. Adesso incontrero’ i suoi genitori. Titolari dell’inchiesta restano gli egiziani

Corsera,p15. La famiglia Lo Porto si appella a Obama: “risarcimento per la morte di Giovanni”

Corsera,p16. Il governo ombra della ‘ndrangheta e le mani sui lavori al museo dei Bronzi.

Messaggero,prima. OSCAR GIANNINO. Manuale per abbattere il mostro burocratico

Messaggero,prima. “Appalti illegali”. Le 230 inchieste sul Campidoglio. Rifiuti, buche, migranti: tutti i casi di corruzione, truffa e abuso di ufficio

Messaggero,p2. Siria, rientrano i primi caccia russi ma continuano i raid su Palmira.

Messaggero,p7. Intervista a MARION LE PEN: front national partito di donne, normale correre col pancione.

Messaggero,p13. Sul rinnovo della concessione statale partono le consultazioni pubbliche. A dire la loro saranno 16 tavoli tecnici di esperti. Oggi in cda si parlera’ anche di palinsesti estivi

Messaggero,p16. Regeni, nuovo mistero: ultimo contatto sul web dentro la metropolitana. Il Copasir: bisogna cercare la verita’ vera e non una sostenibile.

Mattino,p5. Intervista a POLVERINI: tempo scaduto, e’ stata lei a tirare fuori che attendeva un bimbo. Non strumentalizzi la maternita’. Le parole di Guido? Una gaffe. Niente ticket. Il Cavaliere non chiedera’ mai a una personalita’ come Bertolaso di fare un passo indietro

Mattino,p7. Pace a tavola, DE GIROLAMO sponsor di Mastella. Benevento, l’ex ministro a un passo dalla candidatura a sindaco con il si di Berlusconi

ItaliaOggi,prima. Il canone Rai si pagherak cosi. Le prime 7 rate con la bolletta elettrica di luglio.

ItaliaOggi,p5. L’Ulivo si resse con dei Verdini.
ItaliaOggi,p7. Intervista a FABRIZIO RONDOLINO. Renzi e’ li perche’ Bersani perse. Il premier prese in mano una baracca che stava crollando

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Ormai e’ tutti contro tutti

IL TEMPO,prima. Ecco l’Affittopoli della Provincia di Roma. Caos immobili nella Capitale. Negli appartamenti oltre la meta’ degli inquilini e’ morosa. Alloggi con canoni di 2500 euro l’anno senza averne diritto: parenti e amici della cricca

IL TEMPO,p4. Silvio furioso: “da soli in tutta Italia”. Berlusconi blinda Bertolaso e scarica la Meloni: “vada pure a schiantarsi”. Altro attacco sulla maternita’: “una mamma non puo’ fare bene il sindaco”.

IL TEMPO,p4. Intervista a STORACE: “Allearmi con Giorgia? Ma lei mi preferisci Marchini…”

IL TEMPO,p5. Intervista a MARION LE PEN: “Tifo per Salvini. Insieme cambieremo l’Europa”.

IL TEMPO,p8. Nei guai l’ex capo delle carceri. Chiesta la condanna per il generale ENRICO RAGOSA, collaboratore di Falcone. L’accusa: ha utilizzato mezzi e agenti della Penitenziaria per scopi personali.

IL TEMPO,p8. L’auto blu diventa reato. Via libera alla Camera. Vietato l’uso da casa all’ufficio. La legge ora al Senato.

16 marzo 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988