AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Ecco i primi 5 mln per la Bologna-Verona ciclabile

ciclabile bologna verona“Ecco i fondi per la Bologna-Verona ciclabile” dice il Pd da Roma. Il senatore modenese dem Stefano Vaccari, in qualità di relatore del collegato ambientale, ha presentato con il collega Claudio Broglia un emendamento a tema. Il testo prevede lo stanziamento di cinque milioni di euro a favore della Regione Emilia-Romagna per il recupero a uso ciclo-pedonale del vecchio tracciato ferroviario della Bologna-Verona. La tratta fa parte di un più ampio progetto europeo che punta a collegare, con una rete di piste ciclabili internazionali, Capo Nord in Norvegia con La Valletta, a Malta, passando per l’Europa continentale. I fondi, precisa Vaccari in una nota, serviranno per collegare “i centri abitati dislocati lungo l’asse ferroviario della Bologna-Verona” e “incentivare la mobilità sostenibile, promuovere i trasferimenti casa-lavoro e favorire il ciclo-turismo verso le città d’arte della Pianura Padana attraverso il completamento del corridoio europeo Eurovelo 7”.

L’Emilia-Romagna, si rileva poi nel testo dell’emendamento, ha promosso “un apposito accordo di programma” con gli enti locali che ha coinvolto le province di Modena e Bologna e tutti i Comuni interessati dal passaggio dell’ex ferrovia. Questo “per realizzare l’Intervento ed interconnetterlo con la più ampia rete delle piste ciclabili nei territori interessati”.

16 marzo 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988