Gli Actual contro le bufale online: "Andate dal medico"

Lazio

Gli Actual contro le bufale online: “Andate dal medico”

ROMA – “I medici a Roma nord hanno la camicia sotto al camice, a Roma sud invece la canotta sporca di sugo. A Roma nord poi il medico lo fai venire a casa, mica vai a fare la fila nel suo studio…“. Scherzano Lorenzo Tiberia e Leonardo Bocci, in arte gli Actual, gli youteber romani diventati dei veri e propri fenomeni sul web giocando sulla contrapposizione tra gli abitanti di Roma nord e quelli di Roma sud, intervistati dall’agenzia Dire in occasione della presentazione del nuovo portale ‘Dottoremaeveroche‘, realizzato dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri) con l’obiettivo di contrastare le ‘bufale’ in sanita’. 

Gli Actual sono scesi in campo a fianco dei medici realizzando un video ironico sul tema

“Quanto ai farmaci- proseguono gli Actual– a Roma sud si preferisce risparmiare comprando i generici, mentre a Roma nord le medicine hanno tutte la marca!”. E poi c’e’ differenza soprattutto tra i pazienti, quasi ne esistessero di serie A e B, perche’ “se a Roma nord hai il mal di pancia, vai direttamente a farti visitare dal medico specialista in clinica- ironizzano ancora gli youtuber- mentre a Roma sud ci si accontenta semplicemente di andare del medico di base”. 

Lorenzo e Leonardo si fanno poi seri e parlano dell’importanza di ricevere una corretta informazione quando si ha qualche problema di salute

“Nell’epoca del digitale girano tante ‘bufale’, perche’ ogni click, si sa, puo’ portare guadagni al sito- dicono- quindi va bene cercare informazioni in rete, ma poi bisogna rivolgersi ad un medico, quantomeno ad un farmacista, soprattutto per assumere le medicine”. Anche perche’, concludono gli Actual, i medici “ci sono per questo, altrimenti che lavorano a fare?”.

16 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»