“Cicche” per terra, a Firenze scattano le prime due multe

FIRENZE – Dopo il via libera al ddl sulla Green economy e al decreto legislativo sui tabacchi, che recepisce la direttiva 2014/40 del Parlamento europeo (che introduce norme più severe per i fumatori di sigarette), a Firenze si registrano le prime multe: due gli italiani sanzionati dalla Polizia municipale per aver gettato a terra il mozzicone.
Il primo verbale è scattato in piazza stazione, dopo che un fumatore ha buttato la ‘cicca’ a terra prima di salire sulla tramvia. Altro caso analogo in via Vacchereccia. L’importo delle multe, precisa il Comune, sarà determinato da un successivo decreto regionale di pagamento.

sigarette

16 Feb 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»