AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sicilia

Botta risposta Lorenzin-Crocetta sul commissariamento della sanità

ministro Beatrice LorenzinSul commissariamento della sanità siciliana, dopo la morte della piccola Nicole, è botta e risposta tra il Governatore Rosario Crocetta e il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

“Non ho detto che commissario la Sicilia, ho detto che per noi ci sono segnali preoccupanti che devono essere valutati in modo serio per quello che riguarda l’applicazione dei Lea e dei protocolli sulla programmazione. Ma non posso pronunciarmi fino a quando non avrò tutti i dati delle ispezioni fatte” ha spiegato proprio Lorenzin, quest’oggi.

Il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, riferendosi ad un eventuale commissariamento della Regione poco prima aveva parlato di “attacco politico del Nuovo centrodestra ma anche di Forza Italia. Il ministro Lorenzin dovrebbe sapere che la Sicilia non è mai stata commissariata e sarebbe singolare che venisse commissariata nel momento in cui ha avviato una grande azione riformatrice e moralizzatrice”.

Cosa replica Lorenzin? “Di fronte alle morti- risponde il ministro- ognuno di noi si assuma le proprie responsabilità, la politica facciamola su altro. Questo è proprio uno di quei casi che non ti fa dormire la notte e non vedo come si possa essere indifferenti a una cosa del genere. Inviterei allora tutti a fare valutazioni serie dal punto di vista procedurale e di quello che ci compete. Ripeto: non buttiamola in politica, perché questo credo sia incomprensibile anche per le famiglie coinvolte”.

16 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988