AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE toscana

A Firenze scatta l’allerta neve con telefonata di Nardella. Giù i primi fiocchi

FIRENZE – Scatta a Firenze per domani il codice giallo per il rischio neve. E’ quanto stabilito nel bollettino del centro funzionale regionale, per un’allerta che oltre Firenze riguarda i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa). L’allerta scatterà alla mezzanotte e si concluderà, 24 ore dopo, alla mezzanotte di mercoledì. Intanto sempre a Firenze da mezzogiorno è scattato l’allarme per vento forte: codice arancione fino alle 12 di mercoledì 18 gennaio.

Per questo è stato attivato l’alert system, il messaggio telefonico registrato dal sindaco Dario Nardella che sta raggiungendo telefonicamente i fiorentini: “Prestare attenzione alla guida, al transito sui ponti, sottopassi e nelle aree verdi e alle possibili cadute di oggetti da tetti e balconi”, dice nel messaggio. Continua anche l’ondata di basse temperature e domani per il bollettino del centro interdipartimentale di bioclimatologica dell’Università di Firenze (Cibic), si raggiungerà la soglia dell’allarme freddo (oggi invece siamo a quella di attenzione freddo). La temperatura apparente sarà molto bassa al mattino e in serata (intorno all’1 si arriverà a -6).

INTANTO IN CITTA’ CADONO I PRIMI FIOCCHI DI NEVE

Breve nevicata a Firenze. Pochi fiocchi, giusto il tempo di bagnare il lastronato in pietra del centro storico e scattarsi qualche selfie. Neve attesa per domani, visto che il centro funzionale regionale ha emesso un bollettino dove la scala del rischio raggiunge il primo step, il cosiddetto codice giallo.

di Diego Giorgi, giornalista

16 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988