Rassegna stampa di Domenica 15 Novembre 2015

A cura di Monica Macchioni

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Vade retro Isis. Ora colpiremo Roma. A 3 settimane dal Giubileo la capitale della cristianita’ finisce nel mirino dell’Isis. Ma i killer non ci fanno paura

IL TEMPO,p2. LUIGI BISIGNANI. Gli islamici sotto le finestre del Papa. Intorno a S. Pietro proliferano i negozi gestiti da musulmani. Ma sono controllati? Via della Conciliazione. Pachistani salafiti predicano e pregano indisturbati.

IL TEMPO,p5. Imam e moschee abusive. Ecco i predicatori d’odio. Dossier antiterrorismo. Luoghi di culto in garage. Quando la preghiera copre il reclutamento jihadista

IL TEMPO,p6. La black lista dei “cani sciolti” che spaventa il nostro Paese. In Italia 300 persone sotto la lente dell’Antiterrorismo. Una minaccia dell’Isis intercettata lo scorso luglio

IL TEMPO,p6. Le “bombe” de Il Tempo. Nessuno se ne accorge. Abbiamo verificato la sicurezza dal Vaticano alle chiese del Giubileo. Il risultato e’ disarmante

IL TEMPO,p7. Troppi tagli alla polizia. Non si puo’ difendere il Paese. Il segretario del SAP attacca il Presidente del Consiglio. “Il governo racconta bugie, se ne frega della sicurezza.

IL TEMPO,p8. Tre commando in azione a Parigi. Un terrorista era francese e sorvegliato dagli 007. Fermati il padre e il fratello. Rifugiato siriano uno dei complici. Arrestate in Belgio altre 5 persone. Le auto misteriose. E’ caccia alla Polo e alla Ibiza segnalate da molti testimoni

IL TEMPO,p15. Le profezie della Fallaci sull’Islam e la Guerra Santa. Cassandra del giornalismo dopo le Torri gemelle gia’ scriveva sul pericolo dell’integralismo islamico. L’Europa e’ ormai Eurabia. “Accogliamo nemici musulmani in monte dell’umanitarismo”

IL TEMPO,p16. Berlusconi perde le staffe. La Ue e’ uno zero assoluto.

IL TEMPO,p17. Intervista a FASSINA: la destra vuole speculare su quei morti. Frontiere chiuse? Inutile,non ci sono rischi particolari. Bisogna rafforzare la cooperazione tra polizie e servizi di intelligence includendo anche la Russia.

IL TEMPO,p19. Hollande: e’ un atto di guerra. Senza pieta’ contro i terroristi. Il presidente assicura: sara’ mobilitato l’esercito. Tre giornate di lutto.

IL TEMPO,p20. Oggi tutti a piedi e da domani targhe alterne. Non si circola dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Lunedi stop alle dispari, martedi le pari

IL TEMPO,p24. Intervista a MARCO FOLLINI, Presidente dell’Associazione dei produttori: cosi rivoluzioneremo la tv. Bisogna sperimentare idee nuove e puntare su giovani e pluralismo. Il web e’ ancora di nicchia. Per ora non ci toglie spettatori

IL TEMPO,p27. Biglia incanta, LOTITO prova a blindarlo.

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Islam assassino. Non ci arrendiamo. I morti di Parigi sono 129, ma i jihadisti volevano colpire dentro lo stadio per fare migliaia di vittime. E’ una guerra contro il nostro stile di vita e la liberta’. E per difenderci ora dobbiamo attaccare

Giornale,p4. FIAMMA NIRENSTEIN. E’ modello di Israele: una vita sotto assedio

Giornale,p5. La Chiesa blinda il Giubileo. “Non cediamo alla paura”. La Santa Sede respinge le richieste di fermare le celebrazioni per l’Anno Santo. “Le religioni non si fanno imprigionare dall’odio”.

Giornale,p5. VITTORIO FELTRI. La tentazione di rinviare, il dovere di insistere

Giornale,p6. Il governo mobilita l’esercito. Subito a Roma 700 militari. Aumentato il livello di allerta, intensificati i controlli nelle grandi citta’ e alle frontiere, ma l’Italia resta nel mirino. E Alfano ammette: “non possiamo eliminare tutti i rischi”

Giornale,p6. Il grido del COPASIR: “piu’ risorse agli 007”. Il presidente STUCCHI: “chiudere le frontiere e controllare gli immigrati gia’ in Italia”.

Giornale,p7. I pm diano la caccia ai tagliagole,non alle olgettine. Le procure inseguono processi che spesso finiscono nel nulla: ora si concentrino sulla sicurezza.

Giornale,p8. I jihadisti di casa nostra: 87 foreign fighters italiani. I principali focolai dell’integralismo legato alla guerra santa si annidano in Lombardia, Trentino Alto Adige e Toscana

Giornale,p10. Forza Italia chiude le porte: basta sbarchi, rischiamo troppo. Dagli azzurri alla Lega a FdI la ricetta e’ unica: una colazione contro l’Isis insieme alla Russia

Giornale,p11. Renzi invoca l’unita’: “la sfida durera’ anni”. E subito vede PUTIN

Giornale,p11. Ma Pisapia teme piu’ il centrodestra dei kamikaze. Ecco i veri nemici per il sindaco di Milano: gli xenofobi che seminano odio a fini elettorali

Giornale,p17. RENATO FARINA. La cultura della resa ci fa perdere l’anima. I nostri simboli vanno difesi: altro che vietare le mostre d’arte perche’ sono troppo cattoliche

Giornale,p18. Gli 007 sotto accusa: un jihadista era schedato. Anche il Bataclan sarebbe stato segnalato in passato come obiettivo a rischio

Giornale,p34. VITTORIO SGARBI. All’asta anche Gentileschi, un altro capolavoro in fuga. La DANAE sara’ battuta a New York tra i 25 e i 35 milioni. E’ stata sottratta all”Italia perche’ nessuno ha vigilato. Il pittore del Seicento rilegge Caravaggio in chiave spirituale e supera il manierismo

Il FATTO,prima. L’Isis: ora tocca a Roma. Il Papa: il Giubileo si fa.

Il FATTO,prima. MARCO TRAVAGLIO. Come persi la guerra…

IL FATTO,p9. Gli 007 devono cambiare tutto. I Servizi rivedono la strategia: non piu’solo luoghi sensibili, caccia alle cellule dormienti e controlli alla frontiera balcanica. Sullo sfondo le lotte interne per il cambio dei vertici

IL FATTO,p11. PIETRANGELO BUTTAFUOCOm la destra da bar sport. Insulti e profanazioni del Corano…

IL FATTO,p14. Scontrini, pronto un esposto contro NARDELLA.

IL FATTO,p15. DEL TURCO, l’accusa fa marcia indietro: “mancano riscontri, si riduca la pena”. In primo grado, la condanna a 9 anni e 6 mesi. Ora il pg frena

IL FATTO,p16. “Siamo tutti Nino Di Matteo”. La piazza per difendere il pm. Un migliaio di persone, il popolo delle Agende Rosse, chiede di non lasciare isolato il magistrato simbolo dell’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia minacciato di morte

IL FATTO,p16. RAFFAELE CANTONE. Gli appalti all’Anac sono regolari

Corsera,prima. LUCIANO FONTANA. Questa guerra nelle nostre vite

Corsera,p8. ALDO CAZZULLO. “Siamo in guerra”. Hollande annuncia che la reazione di Parigi sara’ senza compromessi.

Corsera,p15. Intervista a ANGELINO ALFANO: pronti a qualsiasi passo per fermarli. Nella Carta c’e’ il ripudio della guerra. Ma come i costituenti avevano previsto non ci si puo’ sottrarre se la pace e’ minacciata.

Corsera,p16. Intervista a MONSIGNOR FISICHELLA. Il Giubileo ci sara’. Ne abbiamo bisogno ora piu’ di prima. Ogni diocesi avra’ una Porta Santa

Corsera,p18. PIERLUIGI BATTISTA. Scusaci Oriana, avevi ragione. Il risarcimento postumo e’ online. Aspra ma vera, violenta ma realista. Fallaci protagonista su Facebool e Twitter

Corsera,p18. Intervista a ROSSANDA: a uccidere non sono i dannati della terra. Temo un cortocircuito tra fondamentalismo, razzismo e disagio sociale. La linea che non c’e’. Non ho una linea. Di certo l’Occidente non ha fatto altro che alimentare furore

Corsera,p19. FRANCO VENTURINI. Lotta all’Isis tra alleanze forza e web.

Corsera,p24. I pm di Roma sentiranno De Luca a fine indagini

Corsera,p24. Berlusconi: senza di me vince Grillo, e i leghisti voterebbero per lui. L’ex premier: futuro pericoloso da evitare. Salvini: tanto andremo al governo

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. Come possiamo vincere la barbarie del terrorismo disumano

Repubblica,p18. Renzi chiede unita’ al Paese. Non sara’ una LIbia bis, piu’ soldi per la sicurezza. Salvini si sfila: bombardare”.

Repubblica,p19. Colloquio con Alfano. La minaccia e’ grande e il rischio zero non esiste, ma vinceremo noi

Repubblica,p20. Il Papa: attacco disumano. E il Vaticano dice NO al rinvio del Giubileo. Ora serve ancora di piu’.

Repubblica,p21. Il giallo di Valeria sparita nel nulla. La madre: spero che sia tra i feriti. Veneziana, studia alla Sorbona.

MATTINO,prima. Perche’ diplomazia e 007 non bastano piu’.

MATTINO,p5. Falla francese, snobbato l’allarme del Belgio. Gli 007 di Bruxelles avevano avvertito i colleghi: “stanno per entrare di nuovo in azione”

MATTINO,p5. Dall’Europa ai Paesi islamici per addrestrarsi alla minaccia dei foreign fighters di ritorno

MATTINO,p13. Intervista a DOTTORI, esperto di strategie militari: Roma a rischio e l’attacco e’ imprevedibile, anche un bus affollato puo’ finire nel mirino.

MATTINO,p14. Fallaci e Houellebecq, prima avversati e oggi riscoperti anche dalla sinistra. Il nemico vive in mezzo a noi

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. La Francia paga la sua azione di frontiera

Messaggero,p2. Sui confini prese misure senza precedenti. Bufera sul presidente per le falle degli 007.

Messaggero,p5. L’egiziano, il francese, il rifugiato, cellula Isis di kamikaze ragazzini.

Messaggero,p13. GENTILONI: “contro l’Isis azioni piu’ dure in Siria”.

Messaggero,p21. Stop alla Tasi, piu’consumi per 1,5 miliardi.

Unita’,p7. Intervista a GIANNI PITTELLA: paghiamo gli errori di Bush. Alleanza con Russia e Iran. In Siria prima va battuto l’Isis. Sui barconi non ci sono terroristi, l’Europa non si chiuda.

Unita’,p16. FABRIZIO RONDOLINO. Bastardi a chi? Libero senza limiti.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Bersaglio Libero

Libero,prima. GIAMPAOLO PANSA. La loro ferocia la nostra vilta’. E’ da suicidi non guardare in faccia la realta’: i jihadisti vogliono sterminarci. La loro arma piu’ potente e’ il disprezzo per la vita anche la propria. E il loro primo alleato siamo noi: cosi divisi, incerti e pavidi

Libero,prima. FRANCO BECHIS. In Italia 40mila immigrati di cui nessuno sa niente

Libero,prima. GIACOMO AMADORI. Lo 007: “Cosi, senza soldi, lavoriamo per proteggervi”. Parla SOTTO ANONIMATO uno 007 che bazzica moschee in cerca di fonti: “in Italia siamo in tutto 30-40. Per noi un infiltrato vale oro, ma possiamo offrirgli non piu’ di 1500 euro”. I marocchini? Sono i piu’ tranquilli. Algerini e balcanici fanno paura. Le moschee piu’ grandi come quella di Roma sono sotto controllo. Le piu’ pericolose sono le realta’ piu’ piccole, come quella di RAVENNA.

Libero,p22. Boeri smaschera Renzi: tagliera’ le pensioni. Il presidente dell’Inps rilancia il suo piano per ricalcolare gli assegni in base ai contributi versati e tira in ballo il governo: “sono proposte condivise”

Manifesto,prima. Crimine di guerra

Manifesto,prima. GIULIANA SGRENA. Attentati di Parigi. Se gli alleati dell’Isis siamo noi.

Sole24ore,p8. Intervista a ARMANDO SPATARO: occorre piu’ collaborazione internazionale. Pericolosa evoluzione del terrorismo internazionale. Vanno aggiornate le risposte.

Sole24ore,p23. Intervista a ROMANO PRODI. L’intesa Usa-Russia e’ l’unica via d’uscita. Per Romano Prodi il Califfato si batte solo con un accordo fra le grandi potenze mondiali

Avvenire,p12. Intervista a ENRICO LETTA: esclation da fermare. E’ un attacco all’Europa, la risposta sia unitaria. Il Giubileo? Avanti, senza nasconderci. E’ una guerra, ma non lo diventi di religione. In Francia l’integrazione non ha funzionato e ora nelle banlieue c’e’ chi abbocca alle sirene del fondamentalismo. In Italia l’Intelligence ha lavorato bene. Ma ora non si puo’ piu’ rispondere ognuno per conto suo

15 Novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»