AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

A Ostia Forza Italia apre la campagna elettorale: “Uniti vinciamo”

OSTIA (Roma) – “Da oggi parte la campagna elettorale che durerà diversi mesi. Il 5 novembre, infatti, è solo il banco di prova per il lancio del centrodestra alle elezioni politiche e regionali”. Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia e consigliere in Campidoglio apre ufficialmente la campagna elettorale degli ‘azzurri’ per le elezioni municipali, oggi al Teatro Nino Manfredi di Ostia. Un radicamento forte sul territorio quello di Forza Italia che si ritrova nei ventiquattro candidati, in gran parte volti nuovi, che sosterranno la presidenza di Monica Picca: commercianti, imprenditori, insegnanti, liberi professionisti, ex militari, ex dipendenti delle municipali capitoline che vivono il X Municipio. Lo sviluppo economico il primo tema su cui punta la campagna, lo sviluppo economico che serve dopo due anni di commissariamento per mafia: la proposta di fare di Ostia una zona franca per far tornare le aziende a investire sul territorio.

Non abbiamo voluto ripetere gli errori dell’anno scorso dividendoci sul candidato sindaco di Roma- sottolinea Bordoni-. Abbiamo scelto una donna, preparata e che conosce il territorio“. Il “nostro obiettivo è andare al ballottaggio e vincere contro i 5 Stelle che in Comune hanno dimostrato la loro inadeguatezza a governare”, aggiunge il consigliere capitolino. Il centrodestra oggi “ha una grande possibilità di mettere in campo persone capaci e perbene. Diamo un segnale a tutta la città di Roma: dal litorale parta il vento di cambiamento verso la Pisana e il governo. Ma soprattutto- conclude Bordoni-cittadini andate a votare”.

PICCA: AGIRE NON PARLARE AL FUTURO ANTERIORE COME M5S

Sarò la spina nel fianco del Comune per riportare avanti il Municipio” e “sarò il portavoce di tutte le persone che vogliono agire”. Monica Picca, candidata presidente per il X Municipio interviene oggi all’apertura della campagna elettorale di Forza Italia.

“Partiremo con la quinta- sottolinea Picca- non vogliamo parlare con il futuro anteriore come fanno i grillini. Vogliamo agire”. Il principio di “sussidiarietà guiderà la nostra azione: le associazioni cittadine saranno coinvolte- aggiunge la candidata presidente- ascolto e coinvolgimento dei cittadini saranno i primi passi della nostra amministrazione”. E conclude: “Vi assicuro che agirò sempre a testa alta e per il bene della collettività”.

di Serena Tropea, giornalista professionista

LEGGI ANCHE: Ostia, De Luca: “Sono incazzato, ora nuovo Pd coi giovani”

15 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988