AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Scuola. Il primo giorno a Fonte Laurentina con il sindaco Marino – FOTO

ROMA – A Fonte Laurentina per accogliere e dare il bentornato ai bimbi che oggi iniziano l’anno scolastico. Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, insieme al suo assessore alla Scuola, Marco Rossi Doria, al presidente dell’Assemblea capitolina, Valeria Baglio, e al presidente del IX Municipio, Andrea Santoro, ha visitato il nido ‘La sorgente’ e la scuola dell’infanzia ‘La mimosa birichina’ di via Bruno de Finetti, incontrando i piccoli studenti insieme a educatrici e genitori.

Alcune mamme e papà si sono lamentati con il sindaco per l’erba delle aiuole nella zona delle scuole che “è stata tagliata dalla ditta solo tra ieri sera e stamattina per il suo arrivo”, la protesta, con Marino ad assicurare che “chiederemo loro i danni, perché quelli che non lavorano io li voglio cacciare”. Poi, dopo il giro tra le aule e i saluti ai bimbi, il primo cittadino ha incontrato i rappresentanti del comitato di quartiere ai quali ha chiesto un memorandum con le maggiori criticità da affrontare nella zona, dal parco antistante le scuole ad alcune linee bus da prolungare per servire meglio i residenti. Quest’anno, ha detto Marino al termine della visita, “sono orgoglioso che siamo riusciti a preparare le scuole e ad averle pulite anche nei loro giardini, in quasi 1.200 istituti nella nostra città. La scuola è importantissima, è il primo momento di socializzazione dei nostri bambini, il primo mattone che si mette per una società sana, una delle aree- ha sottolineato il sindaco- nelle quali con l’assessore Marco Rossi Doria vogliamo investire di più e lo facciamo, pur nelle ristrettezze di risorse, con la massima determinazione possibile”. Oggi, ha commentato Baglio, “è il primo giorno di scuola per tante bambine e bambini di Roma, noi siamo venuti salutarli per questo importante inizio e ho trovato tanti bambini e anche genitori felici ed emozionati, ma soprattutto insegnanti ed educatrici che hanno una grande voglia di fare. Io rappresento l’Assemblea capitolina e quindi era corretto che fossi anch’io qui per portare il saluto delle istituzioni e del Consiglio”.

di Mirko Gabriele Narducci

Giornalista

15 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram